Coraline di Neil Gaiman. Ecco la favola nera che fa tremare bambini e genitori 

Coraline di Neil Gaiman. Ecco la favola nera che fa tremare bambini e genitori 

Iannozzi Giuseppe

Coraline - Neil Gaiman

Coraline – e non Caroline –, la protagonista della favola nera di Neil Gaiman, vive in casa dei genitori: ci sono tredici porte, ma la quattordicesima, apparentemente murata, dà su un muro di mattoni fintamente impenetrabili. Oltre quel muro dovrebbe esserci un appartamento vuoto. Questo è quanto le dice la madre, donna affettuosa, madre perfetta! Un giorno Coraline, esplorando la casa perché annoiata, perché fuori piove e non può uscire, scopre che dietro la porta si apre un corridoio abitato dalle tenebre. E in fondo, alla fine del corridoio c’è una casa identica alla sua, e ci sono un altro padre e un’altra madre, che al posto degli occhi hanno dei bottoni neri cuciti sul volto pallido. Le loro mani sono lunghe, sottili e unghiute,  ma sanno cucinare pranzetti come piacciono a Coraline, senza salse strane (quelle che di solito non piacciono ai bambini). Coraline non capisce bene, ma avverte che non è normale. Gli altri genitori vorrebbero trattenerla con loro, cucire sopra i suoi occhi dei bottoni neri, ma Coraline si rifiuta perché è sicura che le farebbero male, perché i grandi quando dicono che una cosa non fa male è invece vero il contrario.
Per sua fortuna un gatto, dal comportamento arrogante come tutti i gatti magici e non, l’avverte del pericolo con poche parole. Inoltre, Coraline ha un talismano che le è stato regalato da due vecchie attrici amiche dei suoi veri genitori e che la protegge. Fugge via, fugge. Torna a casa, ma i suoi genitori non ci sono più. Si arrangia, cerca di essere donna prima del tempo, ma la notte nera le butta addosso lo scoramento, e Coraline comincia a piangere. Inutile cercare di farsi intendere dalla polizia: il commissario le dice di farsi fare una cioccolata calda dalla madre e tornare a dormire. I veri genitori della ragazzina sono prigionieri dello specchio, cacciati a forza in un altro mondo, e lei sola può liberarli, ma non sa come fare. Loro sono dall’altra parte e si tratta della sua famiglia.
Un gatto parlante, vecchie attrici che tornano ad essere giovani e belle, spettri bambini, musicisti strampalati, questo è l’altro mondo. E Coraline deve sconfiggere da sola il buio per riavere indietro i suoi veri genitori, le sue inequivocabili certezze.

Per Philip Pullman, Coraline di Neil Gaiman è un capolavoro: «Signore e signori, ragazze e ragazzi, tutti in piedi: “Coraline” è un capolavoro!». E Niccolò Ammaniti gli fa eco o quasi: «Leggete questo libro ai vostri figli, li avrete in pugno».

Neil GaimanNeil Gaiman è nato in Inghilterra, e vive negli Stati Uniti. Scrittore, fumettista, giornalista e sceneggiatore televisivo e radiofonico è legato al mondo del rock.
È autore di graphic novel come quelli della serie The Sandman.
Tra i romanzi pubblicati è doveroso ricordare American GodsStardustIl figlio del cimitero e la raccolta di racconti Trigger Warning.
Ha ricevuto numerosi premi letterari, tra i quali ricordiamo: Premio Bram Stoker al romanzo 2001 con American Gods, Premio Hugo per il miglior romanzo 2002 con American Gods, Premio Nebula e Premio Hugo per il miglior romanzo breve 2003 con Coraline, Premio Hugo per il miglior racconto breve 2004 con Uno studio in smeraldo, Premio Hugo per il miglior romanzo 2009 con The Graveyard Book, Carnegie Medal 2010 con The Graveyard Boo.

CoralineNeil Gaiman – Traduttore: Maurizio Bartocci – Illustratore: Dave McKean -Mondadori – Collana: Oscar bestsellers – Pagine: 182 – ISBN: 9788804530237 – € 10,50

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, attualità, consigli letterari, CULT, cultura, editoria, fiction, Iannozzi Giuseppe, letteratura, libri, narrativa, romanzi, scrittori, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.