Iannozzi Giuseppe – Chi sono


Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe detto Beppe, classe 1972, torinese, giornalista regolarmente iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, è un critico letterario e uno scrittore.
Nel 1994 ha pubblicato per i tipi Editrice Nuovi Autori il romanzo Amanti nel buio di una stanza (fuori catalogo).
Nel 2012 ha pubblicato Angeli caduti per Cicorivolta Edizioni; nel 2013  L’ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta edizioni) e La lebbra (Il Foglio letterario).

Nel 2014 sono usciti La cattiva strada per Cicorivolta Edizioni e una biografia su Charles Bukowski (con alcuni racconti di scuola bukowskiana). Nel 2015 uscirà la prima raccolta di poesie (titolo da definire). E sempre nel 2015 vedrà la luce una accurata biografia sul grande regista Damiano Damiani (Il Foglio letterario).

Ha inoltre curato il volume biografico “Io ti sparo” di Celeste Bruno per i tipi Cicorivolta. Ha scritto introduzioni e critiche per “Profumo di pesca” di Kyara (Cicorivolta edizioni), per il nuovo romanzo di Francesco De Nigris (“Gehenna”) e per i romanzi di Felice Muolo. Per il poeta Fabio Ciofi, ha scritto l’introduzione alla sua silloge poetica “I personaggi” (Il Foglio Letterario).

Suoi interventi critici e interviste a diversi autori e artisti sono reperibili online:

recensioni e interventi critici: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/category/recensioni/
interviste a scrittori e artisti: https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/category/interviste/

acquista su Lulu.com i libri di Iannozzi GiuseppeSu http://www.lulu.com/spotlight/iannozzi sono disponibili on demand diversi suoi lavori inediti:
“Morte all’alba”, “Nere. Gli anni delle innocenze”, “Premio Strega”, “D’amore 1, 2, 3, 4” (con RomanticaVany), “Racconti di Nani e Giganti”, “Cesare Battisti. Il fascista rosso”, “Il caso Marrazzo. Molte ombre e poca luce”.

Tutti i titoli sono disponibili in formato cartaceo e in ebook.

12 risposte a Iannozzi Giuseppe – Chi sono

  1. luca ha detto:

    caspita sei complicato…… o forse mi sono scoperto ignorante…

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Forse è più giusto dire che sono complicato. 😉

    Mi piace

  3. tumbergiabergia ha detto:

    Diciamo pure che sei un grande con una spiccata personalità. Detto ciò ti auguro Buon 2012. Bel tomo, è complicato trovarti, ti ho cercato ed eccomi qui… passo pure per prelevare l’indirizzo del tuo/vostro blog per non perderci di vista.
    Tu e Vany siete i belli di zia tumbergia.

    Mi piace

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Be’, cara bimba Tumbergia, troppi complimenti davvero. Così rischi di farmi arrossire. 😉

    Non è difficile trovarmi, lo sanno tutti dove sono:

    iannozzigiuseppe.wordpress.com

    Però non riesco a visualizzare il tuo blog: mi dice “sito in costruzione”. Credo tu abbia fatta la migrazione da splinder ad altervista, ottima scelta, però devi renderlo visibile.

    O è forse questo il tuo blog:

    http://tumbergita.wordpress.com/

    Dimmi, sto diventando matto. ^__^

    Bacione, cariSSima

    beppe

    Mi piace

  5. recensionifacciali ha detto:

    ciao, Giuseppe! grazie mille per averci pubblicizzato sul tuo blog 🙂
    a presto! …e aspettiamo la tua faccia (d’autore o no)!
    Ramona

    Mi piace

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ciao, Ramona. Di nulla, figurati. Il progetto mi piace, è molto intelligente e divertente, non a caso ho messo anche Recensioni facciali nel blogroll. 🙂

    Vedrò di prestare la mia brutta faccia a un libro per una… per una stroncatura, con la mia brutta faccia non potrebbe esser altrimenti. 😉

    beppe

    Mi piace

  7. smoothsolidade ha detto:

    ciao questo blog e’ nominato per il blog of the year 2012

    tanti auguri

    http://suavesolidade.wordpress.com/2012/11/29/blog-of-the-year-award-2012/

    Mi piace

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Grazie infinite, un grande onore esser stato nominato.

    Mi piace

  9. Gianpaolo Ferrara ha detto:

    secondo me sei simpatico

    Mi piace

  10. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Spero di sì, tanto più che o mi si ama o mi si odia, perlomeno così dicono quanti hanno avuto la (s)fortuna di conoscermi. 😉

    Mi piace

  11. Rosy ha detto:

    Io ancora non ti ho conosciuto, ma ti amo per ciò che sai scrivere e per ciò che trasmetti alla nostra mente…!!

    Mi piace

  12. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Scrivere, cara Rosy, non è poi una gran cosa. So forse scrivere meglio di altri, ma tutti, se solo lo volessero, potrebbero imparare a scrivere delle storie. L’originalità però fa di uno scrittore un vero scrittore e non un pennivendolo.

    beppe

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...