Archivi tag: il Gattopardo

Quand’è lo scrittore a recensire il recensore – Aldo Busi su “Giallo d’Avola” e sulla brutta cera dell’editoria italiana

Quand’è lo scrittore a recensire il recensore Aldo Busi su “Giallo d’Avola” e sulla brutta cera dell’editoria italiana Condividendo in pieno il pensiero di Aldo Busi, pubblico qui il suo articolo apparso sabato 22 giugno sul quotidiano “Il Fatto”. – … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, critica, critica letteraria, critici letterari, cultura, editoria, rassegna stampa, recensioni, società e costume | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , ,

Il mecenatismo editoriale che non c’è. Accusa e autoaccusa – di Iannozzi Giuseppe

Il mecenatismo editoriale che non c’è. Accusa e autoaccusa di Iannozzi Giuseppe Il panorama editoriale italiano non è mai stato dei più felici; la scusa addotta dagli editori rimane immarcescibile nel tempo, “l’Italia è un paese di poeti”, il che … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, controinformazione, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, libri, querelle, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 4 commenti

Giulio Mozzi: contro “Il Gattopardo”

Giulio Mozzi: contro “Il Gattopardo” a cura di Giuseppe Iannozzi Giulio Mozzi, Lei ha dichiarato: “Il Gattopardo è un brutto libro”. Chissà che penserà de “L’ultima tentazione di Cristo” di Nikos Kazantzakis. Gentile Giulio Mozzi, Le chiedo dunque, di Kazantzakis … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, querelle | Contrassegnato , , , , ,

L’Arte è l’equivalente di una parolaccia usata da un mucchio di gente che ha paura di guardarsi in faccia

L’Arte è l’equivalente di una parolaccia usata da un mucchio di gente che ha paura di guardarsi in faccia di Iannozzi Giuseppe Il panorama editoriale italiano non è mai stato dei più felici. La scusa addotta dagli editori rimane immarcescibile … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, letteratura, libri, querelle | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Riflessioni prostituite alla moderna editoria. Tra marchettari e sédicenti editori e scrittori

Riflessioni prostituite alla moderna editoria Tra marchettari e sédicenti editori e scrittori di Iannozzi Giuseppe Editoria moderna: A che serve pubblicare per un risultato che alla scrittura non porta alcunché? A niente. E’ un po’ come essere uno sceriffo e … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, letteratura, libri, riflessioni, stroncature | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,