Archivi categoria: riflessioni

Scrittori, lettori… o scimmie ammaestrate?

Scrittori, lettori… o scimmie ammaestrate? Iannozzi Giuseppe E chi è che legge libri oggi come oggi, quando nemmeno chi oggi dice di essere scrittore legge i libri altrui? E però ogni scrittore, o quasi, ha l’assurda pretesa di essere lui … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, attualità, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , , | 4 commenti

25 anni di dittatura in Italia

25 anni di dittatura in Italia Iannozzi Giuseppe La democrazia non è in pericolo. Non può esserlo: da 25 anni circa, in Italia la democrazia è stata presa alle spalle, lapidata in piazza e subito gettata cadavere in un profondo … Continua a leggere

Pubblicato in Iannozzi Giuseppe, opinionismo, politica, riflessioni | Contrassegnato , , ,

Mein kampf, Is e omofobia: estremismo fascista

Mein kampf, Is e omofobia: estremismo fascista Iannozzi Giuseppe Omar Mateen, alla fine, dopo aver falciato 50 vite innocenti, è stato freddato. E’ il più grave attacco alla libertà dopo l’11 settembre. Omar Mateen ha pagato? Si parla di un … Continua a leggere

Pubblicato in controinformazione, cronaca nera, Iannozzi Giuseppe, news, NOTIZIE, notizie dal mondo, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , ,

Il “quinto senso e mezzo”: sensibilità e creatività

Il “quinto senso e mezzo”: sensibilità e creatività Iannozzi Giuseppe Chi scrive, lo scrittore, è una persona sensibile, vale a dire che esso sente più di altri i cambiamenti e gli accadimenti. Si potrebbe dire che è naturalmente dotato di … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, Iannozzi Giuseppe, opinionismo, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

Benigni non è benigno

Benigni non è benigno Iannozzi Giuseppe Non che ci sia motivo di scandalizzarsi, non più, e tanto più se si parla di Roberto Benigni, che proprio oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica, che cosa dice? Ve lo dico io che cosa … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, cronaca, Iannozzi Giuseppe, opinionismo, politica, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , , , , , | 5 commenti

Nemici dell’umanità: Hitler, Mussolini, Stalin. La Storia non dimentica

Nemici dell’umanità: Hitler, Mussolini, Stalin La Storia non dimentica i crimini contro l’umanità Iannozzi Giuseppe Il comunismo – frammischiato a una forte dose di capitalismo – è oggi la dittatura che vige in Cina; il franchismo spagnolo di Francisco Franco, … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, cultura, politica, riflessioni, storia - history, storia odierna | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rapporti di coppia che fanno male

Rapporti di coppia che fanno male Iannozzi Giuseppe Sembra lo facciano apposta, con scientismo: le donne migliori non possono fare a meno di rovinarsi la vita con i peggiori uomini che ci siano sulla piazza; per contro gli uomini migliori … Continua a leggere

Pubblicato in Iannozzi Giuseppe, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , ,

Scrivere o non scrivere? Leggere o non leggere? Dilemmi, di poco conto, per l’italiano medio

Scrivere o non scrivere? Leggere o non leggere? Dilemmi, di poco conto, per l’italiano medio Iannozzi Giuseppe Anche gli scrittori affermati (o professionisti che dir si voglia) fanno dell’altro, non scrivono soltanto, perché sbarcare il lunario grazie alla sola scrittura, … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, cultura, Iannozzi Giuseppe, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Anomalia Italia

Anomalia Italia Iannozzi Giuseppe Il Partito Democratico, il PD, annovera oggi tra le sue fila così tanti inquisiti che contarli uno a uno, con assoluta certezza, è pressoché impossibile. Il PD: un’anomalia tristemente e squisitamente italiana.

Pubblicato in attualità, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

Iannozzi Giuseppe il Grigio

Iannozzi Giuseppe il Grigio Letteratura e arte valgono nulla a confronto di una vita nel bene e nel male sempre guidata verso l’amore. Il più grande capolavoro tutto da scrivere è il vivere quotidiano. clicca sulla foto per ingradire

Pubblicato in aforismi, digital arts, Iannozzi Giuseppe, riflessioni | Contrassegnato , , ,

Quando la nave affonda. Riflessioni

Quando la nave affonda. Riflessioni Iannozzi Giuseppe – La tragedia di questo nostro tempo storico è che a ogni ora un nuovo dramma si consuma, e subito l’opinione pubblica dimentica le tragedie occorse un quarto d’ora prima. – Scrivere o … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, cultura, Iannozzi Giuseppe, letteratura, politica, politici, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , , , , , ,

Pensare o non pensare. Riflessioni filosofiche – Iannozzi Giuseppe

Pensare o non pensare Iannozzi Giuseppe – Scopo ultimo del vero pensatore è quello di agire. – Prima, prima pensavo che dovevo cambiare il mondo, le persone. Prima, prima pensavo che potevo farcela. Prima pensavo fosse mio compito tentare. Ero … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, attualità, cultura, filosofia, Iannozzi Giuseppe, riflessioni, società e costume | Contrassegnato , , ,

Padre Pio o il trionfo della morte

Padre Pio o il trionfo della morte Iannozzi Giuseppe Esponiamo una salma, una mummia e diciamola pure santa, tanto in Italia si va avanti a vin santo e tarallucci. Esponiamolo pure in pubblico il corpo morto di Padre Pio, ma … Continua a leggere

Pubblicato in opinionismo, riflessioni, storia odierna | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Letteratura e pedagogia!

Letteratura e pedagogia! Iannozzi Giuseppe La letteratura non può salvare né redimere alcuno e nemmeno ha qualcosa da insegnare a chicchessia. Da giovane, perché ancora ingenuo, credevo che tra i compiti della scrittura ce ne fosse anche uno pedagogico. Oggi … Continua a leggere

Pubblicato in arte e cultura, critica, critica letteraria, cultura, Iannozzi Giuseppe, riflessioni | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Tra Boschi e Banche

Tra Boschi e Banche Iannozzi Giuseppe Conflitto di interessi. Banche. Banche. Banche. Mozione di sfiducia contro governo Renzi. Maria Elena Boschi nega conflitti di interessi. Piccoli risparmiatori truffati ridotti in mutande. Maria Elena Boschi si dice tranquilla, sorride a trentadue … Continua a leggere

Pubblicato in politica, politici, riflessioni | Contrassegnato ,