Fiaba Sovversiva. C’era una volta un pianeta d’incompetenti e disonesti – Fabrizio Sabelli, disegni di Edmond Engel – Fefè Editore

Fiaba Sovversiva

C’era una volta un pianeta d’incompetenti e disonesti

Fabrizio Sabelli

disegni di Edmond Engel

FEFÈ EDITORE

Fiaba Sovversiva - Fabrizio Sabelli, disegni di Edmond Engel

Quando i soprusi e l’incompetenza al potere arrivano al livello di guardia, viene il tempo della ribellione. Traballa l’ordine mercantile subdolamente totalitario. Questa è una fiaba: non troverete animali ma i Megamercanti, i Fintimaghi, la Piovra, i Loyoliti, i Cacamiracoli… Illusioni e delusioni si susseguono in un turbine di eventi che porta al finale. Protagonisti positivi sono una coppia di fatto: Cecco (il maestro) e Margherita; coprotagonisti sono guru vari che ricordano tanto Umberto Eco, Pasolini, Ghandi, Hannah Arendt, Tommaso Campanella…Tutto si chiude con l’intervista esclusiva all’ispiratore della fiaba: Tiresia.

«Come accade in ogni fiaba, i fatti e i personaggi sono immersi in un mondo immaginario nel quale intervengono due personaggi principali: Cecco (che ricorda molto Papa Francesco…) e Margherita (Greta Thunberg?). I due amici, dopo aver esplorato le caratteristiche del nuovo regime e con l’aiuto di eminenti personaggi convocati dall’aldilà, tentano d’immaginare un cambiamento radicale, un nuovo genere di sovversione, sia della “cultura dominante” che del modo di esercitare il potere politico ed economico. Nel cuore di questa temeraria avventura, il ruolo principale è attribuito a due categorie di persone: i giovani e le donne, i più intenzionati a battersi contro i Megamercanti, potenti personaggi del regime mondiale “dataista” che fanno ovunque il buono e cattivo tempo».

Fabrizio Sabelli

E’ antropologo economista e professore emerito all’Institut Universitaire d’Ètudes Internationales et du Développement de Genève. Ha insegnato alla Facoltà di Lettere dell’Università di Neuchâtel, alla Facoltà di Scienze della Comunicazione di Lugano e, in altri atenei europei, come professore invitato. Ha al suo attivo numerosi saggi pubblicati in Italia, in Francia e nel Regno Unito. Di recente si è dedicato alla scrittura di “narrazioni antropologiche”.

Edmond Engel

Di origine francese, vive in Svizzera dalla sua infanzia. Autodidatta, ha realizzato fin dal 1963 centinaia di opere esposte in Musei e Gallerie d’Arte in Svizzera, in Francia, negli Stati Uniti e in Giappone. I suoi lavori sono stati pubblicati in Francia dalle Editions Ouverture nel 2016.

Fiaba sovversiva. C’era una volta un pianeta d’incompetenti e malfattori – Fabrizio Sabelli -Illustratore: Edmond Engel – Fefè Editore – Collana: Il pelo nell’uovo – Prima edizione: novembere 2022 – Pagine: 132 p., ill. , Brossura – ISBN:9788894947656 – Prezzo di copertina: 13,00 €

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA DALL'EDITORE, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, attualità, comunicati stampa, consigli letterari, editoria, letteratura, libri, libri di fiabe, libri illustrati, narrativa, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.