Vitaliano Trevisan ha un carattere molto simile a quello di Billy Budd

Vitaliano Trevisan ha un carattere molto simile a quello di  Billy Budd

di Giuseppe Iannozzi

Vitaliano Trevisan - Billy Budd, Billy Budd. An inside reading - Oligo Editore

Vitaliano Trevisan si sentiva proiettato nel travagliato destino di Billy Budd, personaggio che Melville mise nero su bianco tra il 1889 e il 1891. Non credo che “Billy Budd, Billy Budd. An inside reading” (Oligo editore, 2022) sia soltanto un saggio critico per parlare del romanzo “Billy Budd” di Herman Melville; c’è qualcosa di più ed è evidente, e questo qualcosa non è fra le righe, è bene in evidenza, in superficie, ed è percepibile in ogni parola che Trevisan ha vergato.

Vitaliano Trevisan parla di “Billy Budd”, narrazione che lo scrittore di Sandrigo amava molto, è evidente.“Billy Budd, Billy Budd. An inside reading”, lavoro di Trevisan pubblicato oggi per la prima volta, non è una semplice disamina dell’ultimo romanzo di Melville, Trevisan sente profondamente il tessuto narrativo tutto, e non può non calarsi nei panni del personaggio Billy Budd, ne consegue che vive la condanna che il marinaio non può davvero scansare. Il maestro d’armi John Claggart accusa Billy di aver ordito un piano di ammutinamento. È una accusa infamante, Billy è innocente, è senza macchia. Billy è un personaggio radicalmente buono d’animo, incapace di azioni malevole. E la sua bontà sarà la sua rovina: Billy Budd è incapace di integrarsi nella società, vale a dire che la sua integrità morale non gli consente di mischiarsi con la feccia e di accettarne i meccanismi.

Trevisan non amava affatto le bassezze di certi uomini, di una certa fetta di società. È fuor di dubbio che “Billy Budd, Billy Budd. An inside reading” è anche uno scritto profetico, perché Vitaliano Trevisan ha un carattere molto simile a quello di Billy Budd.

Vitaliano TrevisanScomparso a gennaio 2022, Vitaliano Trevisan è stato tra gli scrittori veneti più celebri e importanti della sua generazione. Tra i numerosi libri per Einaudi ricordiamo I quindicimila passi (2002, Premio Campiello Francia), Shorts (2004, Premio Chiara), Il ponte (2007, Premio Città di Fabriano 2008), Works (2016, Premio Sila 2016). Per Oligo Editore ha pubblicato Il delirio del particolare (2020, Premio Riccione per il teatro).

Vitaliano TrevisanBilly Budd, Billy Budd. An inside reading – Postfazione: Davide Bregola – Oligo Editore – Collana: Piccola Biblioteca Oligo – Prima edizione: 10 giugno 2022 – Pagine: 48 – ISBNO: 9788885723894 – Prezzo di copertina: 12,000 €

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, arte e cultura, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, letteratura, libri, recensioni, saggistica, scrittori, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.