Libertà e pace sono utopie

Libertà e pace sono utopie

di Giuseppe Iannozzi

Makis E. Warlamis - Opera propria, Daskunstmuseum, 2007-01-05

Makis E. Warlamis, Utopien 04, Makis E. Warlamis – fonte: Wikipedia

La libertà totale e la pace assoluta sono utopie, da sempre. Caino uccise Abele, e noi, se vogliamo credere alle Sacre Scritture, discendiamo da un assassino. Il peggior nemico dell’uomo è l’uomo: Plauto, nell’Asinaria, II, 4, 88, scriveva: “lupus est homo homini, non homo.” A vincere è dunque l’egoismo. È un po’ tanto da sognatori credere che se dai amore ricevi amore. Se dai odio vieni ripagato con la stessa moneta, e questo accade il più delle volte; ma talvolta uno sparge odio in gran quantità e riceve amore, che, nella maggior parte dei casi, solo spinge il ricevente a odiare con ancor più forza e ferocia. Perché? William Golding, ne Il Signore delle mosche, scriveva che “l’uomo produce il male come le api producono il miele.” C’è poco da fare, la natura umana è quel che è, incorreggibile. Di tanto in tanto, questo nostra terra – impastata di sangue –  ospita un illuminato che predica l’amore, che ci spiega per filo e per segno come dovremmo comportarci per stare bene con noi stessi e con i nostri simili. Fa una brutta fine, sempre. La Storia conta un discreto numero di uomini illuminati che hanno cercato di raddrizzare (educare) il carattere umano; tutti sono finiti male, assassinati, traditi, crocifissi, lapidati, fatti a pezzi.
Caino uccise Abele con una lama ricavata dalla mandibola di un asino! Dio chiese conto ad Abele, il quale rispose così: “Sono forse il custode di mio fratello?” Lasciando da parte gli schieramenti religiosi che interpretano Caino e la sua condotta, guardando alla narrazione e solo a questa, è lampante che Caino è invidioso e quindi non buono.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, cultura, Iannozzi Giuseppe, riflessioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Libertà e pace sono utopie

  1. Nadia Fagiolo ha detto:

    Sono felice di averti ispirato. Un grande pezzo/commento.

    Piace a 1 persona

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Questa riflessione era nata come commento a un tuo post su Facebook. Ho solamente aggiustato qualcosa, a livello stilistico, nulla di più.
    Credo che sia una riflessione valida, per questo l’ho portata sul blog, pur non essendo stilisticamente perfetta. A ogni modo, importante è che arrivi il messaggio. Grazie, Nadia.

    "Mi piace"

  3. romanticavany ha detto:

    Sei una miniera inesauribile di cultura, di amore e qualche volta di passione. Abbi cura di queste tue doti che la natura ti ha elargito e fanne buon uso. Ti mando un forte abbraccio….con la speranza di sentirne le emozioni che esso produce.🤗

    Buon Weekend mio caro King

    Piace a 1 persona

  4. romanticavany ha detto:
  5. romanticavany ha detto:

    Scusa, sono ancora addormentata, ho gli occhi semiaperti, ho fatto un pò ci confusione, ti prego aggiusta tu. 1 Abbraccio Ti voglio Tantissimo bene, Buon Weekend,!!Ama chi sei e quello che sei, ama quello che fai, mi piace moltissimo leggerti. 1 Bacio e 1lekkatina 🙂

    Piace a 1 persona

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non credo proprio di essere una miniera di cultura. So meno cose di quanto ami penare. E ogni giorno c’è qualcosa da imparare. Non basterebbe vivere diecimila anni per conoscere tutto lo scibile umano. Un po’ di cultura se la può fare chiunque, ma oggi mi chiedo se valga la pena spendere tanto tempo sui libri.

    Un forte e fresco abbraccio, cara Violette. ❤
    Non ti preoccupare, l’intensità e la bellezza del tuo abbraccio mi sono giunte appieno.

    Piace a 1 persona

  7. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non c’è bisogno di aggiustare. E’ bello perché spontaneo. E lo hai scritto mentre eri mezzo addormentata, perciò sei stata ancora più sincera. ❤
    Non credo proprio di essere un bravo scrittore, ma se ti piace leggermi, ciò non può che farmi molto piacere.
    Fine settimana caldo, e tu ben sai che non amo il caldo.

    Un grande bacio, Violetta. ❤

    "Mi piace"

  8. Pingback: Libertà e pace sono utopie | Isabella Difronzo

  9. The Butcher ha detto:

    Libertà e pace sono concetti molto più complessi di quello che si pensi e le persone tendono a volte a sottovalutare l’importanza. La natura umana è quella che è però credo che l’uomo possa essere migliore di così, che possa comunque elevarsi. Non dico raggiungere la vera pace o la vera libertà, ma certamente rendere la vita migliore. Quello forse possiamo farlo.

    Piace a 1 persona

  10. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Io sono di diverso avviso: più si va avanti e più si va indietro. Il progresso tecnologico non significa che una civiltà è progredita anche a livello sociale. Noi abbiamo tanta tecnologia – che, in ogni caso, non è a disposizione di tutti – e poco civismo. Ci ammazziamo più di ieri, e questo è sotto gli occhi di tutti.
    Rendere la vita migliore? Stiamo facendo tutto il possibile per distruggerla.
    Sì, è vero, molti si adoperano per preservare la vita, ma sono comunque pochi illuminati.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.