Diario di una Geisha

Diario di una Geisha

di Iannozzi Giuseppe

Maiko

Dopo anni e anni di onorato servizio, Akiko decise di tenere un diario, di ritrarre su ogni pagina bianca volti e nomi degli uomini che aveva avuto. In primavera era giunta a metà del suo cammino; seppur in salute e ancor piacente, decise di lasciar aperta la strada a chi più giovane di lei e inesperta.

L’estate non lasciava spazio a un alito di vento: lungo i viali alberati non una foglia si muoveva, il letto del fiume si era presto ritratto in sé, e nemmeno l’oscurità della notte portava una minima carezza sul suo sgargiante kimono. Sul diario aveva annotato questo e quello, sciogliendo più e più volte il trucco nel sudore. Di tutti gli uomini che in lei erano entrati godendo, nessuno le aveva lasciato granché, non una poesia, non uno schiaffo, non un rimprovero. Per tutti lei era stata, ma più vero è che non era stata. Guardava alle nuove arrivate: tutte si davano un gran daffare, obbedienti, felici di poter donar piacere, in egual modo, a giovane e vecchi; e provava invidia per quei corpi giovani, quasi acerbi, che gli uomini sottomettevano alla loro velle. Non era più una maiko, una fanciulla danzante, ciononostante forte era ancora in lei la brama di stringere fra le sue gambe i lombi di poeti, peccatori e inconsolabili penitenti.

Quando infine l’autunno bussò a Le Sopha[1], senza pensarci su, Akiko decise di non essere più una oka-san. Stracciò il diario, dove, nel corso dell’estate, aveva raccontato di sé e dei suoi amanti, per tornare a essere di nuovo una persona vera, una artista, una geisha.

[1] Le Sopha, romanzo erotico di Claude-Prosper Jolyot de Crébillon, pubblicato in Francia nel 1745.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, cultura, eros, Iannozzi Giuseppe, letteratura, narrativa, racconti, racconti brevi, società e costume e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.