Ozzy Osbourne: “Ho il morbo di Parkison”

Ozzy Osbourne: “Ho il morbo di Parkison”

Iannozzi Giuseppe

Ozzy Osbourne

Durante la trasmissione Good Morning America della Abc, Ozzy Osbourne, 71 anni, ha spiegato di avere il morbo di Parkinson: “Ho fatto il mio ultimo concerto a Capodanno del 2019 al Forum di Los Angeles. Poi ho fatto una brutta caduta e ho dovuto sottopormi ad un intervento chirurgico al collo, che ha danneggiato i miei nervi. Così ho scoperto di avere una lieve forma di Parkinson. Prendo un sacco di medicine, soprattutto per le conseguenze dell’intervento. A causa dell’operazione, questo braccio si addormenta, e le mie gambe si gelano. Non so se dipende dal Parkinson, ma questo è il problema”.
Il morbo di Parkinson gli fu diagnosticato nel 2019, ma solo oggi, probabilmente perché pressato da un incessante rincorrersi di voci che lo dicevano malato, il cantante ha reso pubbliche quelle che sono le sue attuali condizioni di salute.

Ozzy Osbourne non ha nascosto che il prossimo aprile andrà in Svizzera per cercare di curarsi: la sua speranza è di riuscire a frenare la malattia per poter tornare sul palco.
Ozzy ha anche rassicurato i suoi fan: “Mi sento meglio ora che mi sono aperto e ho parlato ai fan di questa malattia. Nascondere qualcosa è difficile, non ti senti mai a posto con te stesso, ti senti colpevole. Era come avessi finito le scuse da inventarmi. […] Non vedo l’ora di star meglio e tornare in tour. Mi uccide non farlo. Ne ho bisogno, quella è la mia droga oggi”.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in Iannozzi Giuseppe, musica, NOTIZIE, spettacoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.