Eleonora Carta – Breve storia della letteratura gialla – Graphe.it edizioni – in libreria il 26 gennaio

Breve storia della letteratura gialla

ELEONORA CARTA 

Graphe.it edizioni

Prezzo  6,00 euro; pagine 64

In libreria il 26 gennaio

Eleonora Carta - BREVE STORIA DELLA LETTERATURA GIALLA

Chi fu il primo giallista della storia? C’è stato prima Sherlock Holmes o Hercule Poirot? Il “giallo” può davvero essere considerato un genere letterario, con tanto di sottocategorie? E soprattutto, perché ci piace tanto, da così tanto tempo? Quali sono le regole del giallo? Eleonora Carta in Breve storia della letteratura gialla mette passione, brillantezza e competenza al servizio di chi si pone queste domande, alle quali dà risposte convincenti e interessanti. In Italia tutto nasce nel 1929, scrive l’Autrice, «quando Arnoldo Mondadori e Lorenzo Montano, visto il successo riscosso all’estero dai romanzi polizieschi, diedero inizio a una nuova collana pubblicando La strana morte del signor Benson di S. S. Van Dine, con il suo investigatore dandy Philo Vance. Caratteristiche della collana: la copertina di colore giallo canarino con al centro un cerchio rosso a racchiudere l’illustrazione della scena principale della storia e trame rigorosamente poliziesche». Fu una novità assoluta sul panorama italiano, destinata a scrivere un importante capitolo di storia dell’editoria. Le ragioni della scelta del colore giallo rimangono incerte. Un saggio agile e ricco di spunti dedicato a chi è già appassionato fruitore e a chi invece è curioso di avvicinarsi per la prima volta a quest’area ampia e variegata della letteratura. Eleonora Carta menziona giallisti nazionali – da Scerbanenco a Fruttero – e internazionali –  da Edgar Allan Poe ad Agatha Christie, passando per Charles Dickens –  e raccoglie per la prima volta tutti i dati, gli aneddoti e le curiosità che fanno la storia della letteratura gialla. In appendice al testo un “piccolo dizionario del giallo”.

ELEONORA CARTA è nata nel 1974. Conseguita la Laurea in Legge, ha capito che i palazzi di giustizia non facevano per lei. Vive tra Torino e la Sardegna. Per la Newton Compton ha pubblicato i romanzi La consistenza dell’acqua (2014, successivamente pubblicato con il titolo Delitto al museo, 2016), L’imputato (2016) e il racconto Ultima notte nella vecchia casa, incluso nell’antologia Delitti di capodanno (edizione 2014).

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, comunicati stampa, critica, critica letteraria, cultura, editoria, gialli noir thriller, libri, saggistica, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.