Elogio della pigrizia – Jacques Leclercq – Dehoniane Edizioni

Elogio della pigrizia – Jacques Leclercq

DEHONIANE EDIZIONI

Jacques Leclercq - Elogio della pigrizia - EDB

descrizione

«No, non è correndo, non è nel tumulto delle folle e nella calca di cento cose scompigliate che la bellezza si schiude e si riconosce. La solitudine, il silenzio, il riposo sono necessari ad ogni nascita, e se talvolta un pensiero o un capolavoro scaturisce in un lampo, è perché l’ha preceduto una lunga incubazione di vagabondaggio ozioso».In questo breve testo degli anni Trenta Jacques Leclercq celebra le dolcezze e le virtù dell’indolenza e della lentezza, fondamentali per poter pensare, ammirare e rendere la nostra vita propriamente umana.

sommario

Elogio della pigrizia. Supplemento all’elogio della pigrizia. Nota di lettura. Virtù della lentezza (E. Pace).

note sull’autore

Jacques Leclercq (1891-1971), moralista e sociologo, è stato canonico e professore all’Università cattolica di Lovanio. Nel 1926 ha fondato e diretto la rivista La Cité chrétienne. Ha inoltre partecipato alla fondazione dell’École des Sciences politiques et sociales e della Société d’Études politiques et sociales.
Tra le sue opere: Leçons de droit naturel (5 volumi, 1927-37); Essais de morale catholique (4 volumi, 1931-38); Introduction à la sociologie (1948); La philosophie morale de St. Thomas devant la pensée contemporaine (1955); Du droit naturel à la sociologie (2 volumi, 1960), Le révolution de l’homme au 20e siècle (1963); Croire en Jésus-Christ (1967); Où va l’Église d’aujourd’hui? (1969).

Elogio della pigrizia Jacques Leclercq – Nota di lettura di Enzo Pace -Pubblicazione: 6 aprile 2018 – Pagine: 56 – Dehoniane edizioni – Collana: P9 Lampi – EAN: 9788810567791 – € 6,50

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA DALL'EDITORE, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, attualità, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, filosofia, libri, saggistica, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Elogio della pigrizia – Jacques Leclercq – Dehoniane Edizioni

  1. Lady Nadia ha detto:

    Tipo “La lentezza” di Kundera?

    Piace a 1 persona

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    No, direi che sei proprio fuori strada. Jacques Leclercq, con non poca ironia, ci fa notare che se non ci prendiamo delle pause, non avremo magari modo di osservare, che so, una mela che cade da un’albero e quindi di formulare una legge della fisica.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.