Le avventure di Bimba – Sbruffoni – illustrazione di Valeria Chatterly Rosenkreutz

Le avventure di Bimba – Sbruffoni

Iannozzi Giuseppe

Preparing for Halloween

Preparing for Halloween by Valeria Chatterly Rosenkreutz

Forse in amore vince la stupidità, così simile alla paura che proviamo quando su di noi il buio.

C’era una volta… No, meglio iniziare diversamente: c’è Bimba che, come suggerisce il nome stesso, è una bimba. Ma Bimba è bimba da sempre e lo sarà per sempre. Una magia, un maleficio, un miracolo, dite pure quel che volete, rimane il fatto che Bimba è eterna e non conosce l’età adulta. Come tutti al mondo, è in cerca delle sue verità, si pone tante domande e a volte crede d’aver trovato la risposta giusta. Poi basta il volo d’un corvo nella notte per far sì che Bimba metta in discussione una risposta che aveva trovato, che aveva creduto inappellabile e che le era costata tanti giorni di affanni.
Bimba porta lunghi capelli biondi, così biondi da far invidia al sole e al grano nei campi, all’oro che giace nascosto sotto le montagne. Le arrivano a toccare il fondoschiena tanto sono lunghi i suoi capelli. Ha poi occhi grandi e innocenti, d’un azzurro limpidissimo come due laghi. La sua bocca è uguale a una tenera fragolina selvatica, rossa e carnosa, e il suo sorriso è bianco come la neve sui cocuzzoli delle montagne.
Bimba ha un solo amico di cui si fida ciecamente, But, un pipistrello che esiste da prima che il mondo nascesse: per lui il giorno e la notte sono una cosa sola e non ha bisogno di dormire, mai. Parla. Parla con Bimba che lo ascolta, a volte in silenzio, altre battendo i piedi con un fare un po’ petulante. Bimba gli pone tante domande a cui But cerca di dare una risposta sensata, ma quasi sempre né l’una né l’altro arrivano a una conclusione che si possa dire definitiva. Il più delle volte si ha l’impressione che sia Bimba a impartire degli insegnamenti al pipistrello che le tiene compagnia.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, cultura, fantasy, favole, Iannozzi Giuseppe, letteratura, narrativa, racconti, società e costume, Valeria Chatterly Rosenkreutz e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.