Il grande ingegno, romanzo a fumetti di Lorenzo Nicoletti – Qui non si parla di cospirazionismo, si parla di una realtà

Il grande ingegno, romanzo a fumetti di Lorenzo Nicoletti

Qui non si parla di cospirazionismo, si parla di una realtà

Iannozzi Giuseppe

Il grande ingegno - Lorenzo Nicoletti - Edizioni Il Foglio

La società, la società in cui viviamo, quella che nostro malgrado ci viviamo addosso, è brutta, non è quella che avremmo voluto per noi e per i nostri figli. Chi l’ha resa così brutta? Interrogativo non poco inquietante e impegnativo, al quale è difficile dare una risposta precisa. Sin dalla notte dei tempi l’uomo ha cercato altri uomini da mettere in catene: la schiavitù ha radici tanto lontane quanto profonde. Nel corso dei secoli, pochi illuminati hanno tentato – spesse volte sacrificando la loro stessa vita – di abolire la schiavitù: si sono fatte guerre, si è sparso tanto sangue, innocente e no, ma la schiavitù non è mai stata realmente abolita.
In tempi recenti, a noi più che mai vicini, George Orwell aveva già descritto l’orrore della schiavitù ne La fattoria degli animali, denunciando che “tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri”; e in maniera ancora più forte, in 1984, l’autore britannico svelava la nuda faccia del potere e del totalitarismo. L’evoluzione umana è costellata di soprusi: homo homini lupus, ovvero l’uomo è lupo per l’altro uomo. Il commediografo Tito Maccio Plauto, in Asinaria, opera collocabile nel 206 o nel 211 a.C., scriveva “lupus est homo homini”, sottolineando così che nell’uomo è innato l’istinto di sopraffare il proprio simile.

Lorenzo Nicoletti dà alle stampe Il grande ingegno (Edizioni Il Foglio – Collana: Electric sheep), un romanzo a fumetti che, alla luce dei recenti accadimenti in Europa (e non solo), ci fa riflettere sul nostro tempo storico e sul futuro che ci aspetta! Si è fatto di tutto, davvero di tutto, perché l’Europa avesse la sua moneta, l’Euro. L’Europa sotto l’Euro, questo potrebbe essere il sottotitolo a Il grande ingegno: l’Unione Europea, attualmente di 28 paesi, semplicemente non funziona. Perché? Lasciando da parte cause e concause che più di un economista potrebbe tirare fuori, il perché è semplice: a dettare legge è la Germania, un paese reduce dal nazismo e dal muro di Berlino (ovviamente si fa per dire!), un paese che ha saputo mettere sotto i piedi i più deboli, mettendogli davanti specchietti per allodole. A pensarci bene, in fondo in fondo, siamo stati un po’ tutti noi a lasciare che la Germania prendesse il controllo delle nostre vite, perché non abbiamo saputo (o non abbiamo voluto!) ribellarci e dire NO al momento giusto.

Un romanzo a fumetti che disegna il passato il presente il futuro con tanti scuri e pochi chiari: l’ambientazione è cupa e non potrebbe essere altrimenti. Con sapiente maestria Nicoletti ci presenta uno spettacolo claustrofobico, il nostro tempo devastato e vile. Qualcuno, leggendo Il grande ingegno, potrebbe esser indotto a pensare che Nicoletti dia la stura al solito cospirazionismo da quattro soldi; e invece così non è, tranne nel caso si voglia considerare paccottiglia tutto quello che George Orwell profetizzò, in tempi non sospetti, così tanto bene e che Lorenzo Nicoletti ci ricorda operando una superba riattualizzazione.

Il grande ingegnoLorenzo NicolettiEdizioni Il Foglio – Collana: Electric sheep comics- Anno edizione: 2017 – Pagine: 125 – Prezzo: 12 Euro

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA DALL'EDITORE, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, attualità, consigli letterari, critica letteraria, cultura, editoria, fumetti, Iannozzi Giuseppe, libri, recensioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...