Rosa, mia Rosa (inedita) – Fiore di Passione torna su questo sito e sulle librerie online

Rosa, mia Rosa (inedita)

Iannozzi Giuseppe

a Rosy
Ti voglio bene,
te ne ho sempre voluto
e continuerò a volertene.

Rosa mia Rosa

Possiamo forse dire che è stato un colpo di testa, una intemperanza che talvolta hanno gli artisti, anche se ben lo so che sono io soltanto un piccolo artista fra i tanti grandi artisti che, per fortuna, nel mondo ci sono. Fatto sta che proprio pochi giorni or sono avevo detto e fatto ritirando il libro Fiore di passione. Perché l’ho fatto? Sicuramente anche perché sono uno stupido, a modo mio sì, lo sono, e poi perché preso da uno scoramento artistico. Una intemperanza artistica che mi ha fatto agire con troppa istintività, con una istintività sbagliata ad imis. Ecco dunque che Fiore di passione l’ho riportato integralmente sul sito, e anche il libro, ovviamente, è tornato ad essere a disposizione nelle librerie online. Nel bene e nel male le poesie le ho dedicate e questa dedica non posso e non intendo cancellarla. Le poesie ci sono ancora, il libro c’è ancora. Con il senno di poi, sì, posso dire che appartengono più a Rosy (Mariarosa Marchini), a cui le ho tutte dedicate, che non a me. Non ho dunque diritto, davvero non ce l’ho il diritto di cancellare delle poesie che ho dedicato, siano esse belle o no. Sono memoria, espressione di un sentimento, di qualcosa di vissuto; e, a ben vedere, poco importa se non sono perfette, se soffrono di un certo romanticismo non più in voga.

Cedo inoltre, in toto, i diritti su Fiore di passione a Rosy. Sono a Lei dedicate ed è stata una mia grave mancanza non cedere, sin dall’inizio, i diritti sull’opera a colei che le poesie me le ha dettate nell’anima e nel cuore. Sì, lo so, sono poca cosa i diritti su un libro di poesie, ma è giusto e corretto che appartengano alla Musa ispiratrice. D’ora in poi per le poesie pubblicate e sul mio sito e in volume, io non vanto più alcun diritto. Da oggi sono di Mariarosa Marchini e soltanto lei potrà disporne come meglio crede.

Firmato e sottoscritto in data odierna

 19 giugno 2016, Iannozzi Giuseppe


No, no che non lo ero,
che bello non lo ero
Non lo ero
Di bello niente davvero,
e di lucente
niente mai ti portavo;
solo un pugno di sogni,
cieli di pallidi vuoti orizzonti
Ma eravamo,
te ed io eravamo,
te ed io ci ascoltavamo

E sorridevo
come tu sapevi sorridere,
come tu mi sapevi vivere
In timidezze
e lacrime a te sola note
il sorriso mio per te,
sempre per te sbocciava,
Rosa, mia Rosa

No che non lo ero,
bravo non lo ero davvero
a giustificare l’amor mio,
a far con te l’amore

(Soltanto fu un sogno,
lungo la strada sudato e perduto;
soltanto fu un lungo tentare la luce,
il nudo sogno d’un uomo a metà)

Ma mille anni sui libri
per imparare a dirti stella
Milioni di pagine e parole
per scriverti bella,
per donarti l’anima mia

E cosa,
che cosa volevi di più?
Non l’ho capito io,
non l’hai capito tu

Fiore di Passione - Iannozzi Giuseppe - acquista

aggiungi al carrello

pdf download  Scarica la scheda editoriale in formato pdf

Scheda editoriale

Titolo: Fiore di Passione
Autore: Giuseppe Iannozzi
Argomento: poesie d’amore
ISBN 9781326418885
Edizione: prima edizione
Editore: collezione privata
Pubblicato: 13 settembre 2015
Pagine 208
Rilegatura: Copertina rigida con sovraccoperta
Dimensioni: 15,24, x 22,86 cm
Prezzo: 22,66 Euro

aggiungi-al-carrello

Short link per l’acquisto

http://goo.gl/7fiaLo


Scheda editoriale ebook

Fiore di Passione
Giuseppe Iannozzi
ISBN 9781326420185
Argomento: poesie d’amore
Edizione: prima edizione
Pubblicato: settembre 2015
Lingua: Italiano
Pagine 208
Formato del file: PDF
Dimensioni del file 1.73 MB
Prezzo: 4 Euro

Fiore di Passione è disponibile anche in ebook

ebook pdf

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, Giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, amore, arte e cultura, attualità, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, Iannozzi Giuseppe, libri di poesia, poesia, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.