Intervallo / Sillogismi e Casa Pound

Intervallo / Sillogismi e Casa Pound

di Gordiano Lupi

Maria Elena Boschi

Maria Elena Boschi

Se voti no al Referendum Costituzionale sei Casa Pound. Se sei Casa Pound voti No al Referendum Costituzionale. Se sei il Referendum Costituzionale non vivi a Casa Pound. Se Casa Pound vota, il Referendum Costituzionale No. Se il Referendum Costituzionale cerca casa, trova Pound. Se Pound votasse lo farebbe in un Referendum Costituzionale. Se Casa Pound crollasse, il Referendum non ci sarebbe. Se Maria Elena Boschi non aprisse bocca a vanvera non sarebbe Ministro. Se i Ministri parlassero a ragion veduta, Maria Elena Boschi non sarebbe Ministro. Se la bocca si aprisse da sola, Maria Elena Boschi non sarebbe Ministro. Se Aristotele non avesse inventato i sillogismi, Maria Elena Boschi non sarebbe Ministro. Se il mondo fosse perfetto non esisterebbe un posto da Ministro per Maria Elena Boschi. Se il mondo fosse perfetto non ci sarebbero i Referendum Costituzionali. Se il mondo fosse perfetto non ci sarebbe neppure Casa Pound. Ergo, Maria Elena Boschi non saprebbe di che parlare. E forse sarebbe meglio. Ma ci sarebbe sempre Renzie, ché lui qualcosa da dire lo trova sempre. Magari tiene un comizio a Casa Pound e convince tutti a votare sì per il Referendum Costituzionale per scongiurare una crisi di governo. “Hey, questo è il governo del fare. Mica delle chiacchiere”, direbbe. Se Pinocchio non fosse un burattino si chiamerebbe Matteo. Se Matteo fosse un burattino si chiamerebbe Pinocchio.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in attualità, controinformazione, politica, politici, satira, società e costume e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.