Le letterature arabe – Editrice il Sirente – Salone Internazionale del Libro – Torino (12-16 maggio 2016 stand J158 padiglione 2)

Le letterature arabe – Editrice il Sirente – Salone Internazionale del Libro – Torino (12-16 maggio 2016 stand J158 padiglione 2)

ilsirente-salone-torino

http://www.sirente.it/

Le letterature arabe – Editrice il Sirente – ospiti al Lingotto. Ahmed Nàgi, Magdy el Shafee, Muhammad Aladdin e fresco di stampa Abbas Khider.

Nell’ambito de Le letterature Arabe ospiti al Lingotto Salone Internazionale del Libro (Torino Lingotto Fiere 12 – 16 Maggio), l’editrice il Sirente (Stand J 158 Padiglione 2) propone  un  fitto calendario di appuntamenti e novità Librarie.

In anteprima nazionale sui banchi de Il Sirente I Miracoli di Abbas Khider “Una moderna fiaba sui rifugiati da una delle voci più promettenti della l e tteratura tedesca contemporanea”. Terzo titolo della collana Altriarabi Migrante, pubblicato con il sostegno della Commissione Europea e Goethe Institut.

Il Programma ufficiale del Salone del Libro conta diversi appuntamenti con gli autori de il Sirente. Venerdì 13 ore 12 Spazio BABEL, Voci arabe: Cairo off Incontro con Muhammad Aladdin, in occasione della pubblicazione di Cani Sciolti. Intervengono all’incontro Laura Cappon (Radio 2) e Lina Atallah (Al-Masry Al-Youm English Edition). Venditori di frattaglie, tassisti, zie che sopportano  nipoti semi-disoccupati, matti di quartiere, danzatrici improvvisate, autisti di microbus: Cairo vista da chi ci vive ogni giorno. Un sorprendente ritratto dell’attuale società egiziana.

A  seguire ore 16,30 Book  Signing con Muhammad  Aladdin presso lo Stand de il Sirente (J     158 Padiglione 2), un incontro per capire chicche e curiosità parlandone con l’autore del libro vis à vis.

Sabato 14 Maggio ore 12,30 Spazio BOOK Crossover – Voci della cultura araba: il fumetto. Incontro con Magdy el Shafee autore di Metro. All’incontro parteciperanno Mouhammad Shennawy, Lucia Sorbera e Azzurra Meringolo. A seguire ore 16,30 Book Signing con Magdy el Shafee presso lo Stand de il Sirente (J 158 Padiglione 2), un incontro per avere un libro con dedica disegnata personalizzata. Magdy el Shafee è considerato l’iniziatore del graphic novel in Egitto e nel mondo arabo.

Sabato 14 ore 21 Spazio BABEL Quaderni dal Carcere un evento dedicato a tutti quegli scrittori  che hanno subito la dittatura, accompagnamento musicale di Oud dal vivo. Reading cap. 6 di Vita: Istruzioni per l’uso di Ahmed Nagi, autore egiziano arrestato lo scorso marzo proprio a causa del capitolo 6 di questo libro e vincitore del premio PEN Barbey Freedom to Write Award . Nel corso del Salone sarà possibile avere presso lo Stand de il Sirente un libello promozionale con l’estratto del libro, che verrà pubblicato il prossimo settembre nel giorno dell’anniversario del compleanno di Ahmed Nagi per ricordare la situazione degli intellettuali in questo paese. Sempre nella serata Quaderni dal Carcere letture da E se fossi morto? Di Muhammad Dibo (Siria).

Le letterature arabe del Sirente ospiti al Lingotto

Le letterature arabe del Sirente ospiti al Lingotto

“I miracoli” di Abbas Khider, in anteprima nazionale al Salone del Libro di Torino dal 12 al 15 maggio.

Una moderna fiaba su rifugiati e immigrazione clandestina da una delle voci più promettenti della scena letteraria tedesca, il Best-seller e pluripremiato Abbas Khider.

I Miracoli un libro di Abbas Khider. Disegnato sulla falsariga dell’esperienza dell’autore in una prigione irachena e come rifugiato in Europa, “I Miracoli” è uno straordinario ponte tra oriente e occidente. Sul treno diretto a Monaco, Rasul Hamid trova un voluminoso manoscritto, leggendolo scopre che vi è narrata la sua storia…Rasul Hamid fuggito dall’Iraq e arrivato con mille peripezie in Germania. Donne attraenti, compagni rifugiati, periodi di lavoro illegale, miracoli e molti -felici- incidenti, condiscono la lettura. Il romanzo tragicomico, a volte perfino burlesco, di Khider è una moderna fiaba sui rifugiati. Sapore orientale e cruda realtà raccontata in modo diretto e senza vittimismi.

Abbas Khider è nato a Bagdad il 3 marzo 1973. Arrestato e detenuto, all’età di diciannove anni, sotto il regime di Saddam Hussein. Nel 1996 è fuggito dall’Iraq e ha vissuto in vari paesi come profugo clandestino. Dal 2000 vive in Germania dove ha studiato letteratura e filosofia. Ha vinto numerosi premi di poesia e letteratura, tra gli altri il premio Adelbert von Chamisso per il giovane auto- re più promettente nel 2010 e i premi Hilde Domin e Nelly Sachs nel 2013.

Lo troverete, fresco di stampa, presso lo stand J158 – il Sirente – Padiglione 2 – Salone del Libro di Torino dal 12 al 15 Maggio.

Il Sirente su Facebook: https://www.facebook.com/altriarabi

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, autori e libri cult, comunicati stampa, cultura, editoria, letteratura, libri, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.