Fernanda Pivano su Charles Bukowski

Fernanda Pivano su Charles Bukowski

Charles Bukowski

Fernanda Pivano su Charles Bukowski: “Bukowski era un grandissimo scrittore, uno scrittore della levatura di un Hemingway, di un Norman Mailer (e con l’ambizione di entrambi), uno scrittore nato che si metteva lì, con occhi socchiusi da animale braccato e quel sorriso alla Mickey Rourke, a rispondere sottovoce, lentamente, finché la risposta non prendeva forma e diventava intensa. Così, presto, ci accorgevamo di ascoltare un racconto, di quelli che poteva benissimo pubblicare, intensi, come tutto quello che scriveva, senza futuro, sempre intrisi di dolore, senza speranza e senza sorriso: solo in compagnia del vuoto di chi ha conosciuto la sabbia portata dal vento tra le immondizie e gli scarafaggi”.

Leggi anche Lettera aperta a Charles Bukowski di Iannozzi Giuseppe

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, critica, critica letteraria, cultura, letteratura, società e costume e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.