Ezio Bosso – The 12th room

Ezio Bosso – The 12th room

Ezio Bosso - The 12th room

Ezio Bosso - The 12th room

Disco 1

1. Bosso: Following, a Bird (Out of The Room)
2. Chopin: Preludio No. 20 Op. 28 (The Burned Room)
3. Bach-Bosso-Siloti: Stanza BWV855a dalla cantata in Si minore (The God’s Room)
4. Chopin: Preludio No. 8 Op. 28 (the Dark Room)
5. Bach- Bosso: Stanza No.2 (the Breakfast Room)
6. Chopin: Preludio No. 6 Op. 28 (The Painroom)
7. Bach: Preludio no. 1 dal Clavicembalo Ben Temperato BWV466 (The Building Room)
8. Bosso: Split, Postcards from far away (The Tea Room)
9. Gluck-Sgambati: Una, melodia di Gluck (The therapy room)
10. John Cage: In a Landscape (The Smallest Room)
11. Bosso: Missing a Part (The Waiting room G)
12. Bosso: Emily’s Room (Sweet and Bitter)

Disco 2

1. Adagio doloroso, verso il brio, con furore, Al tempo Primo. (Entering the Rooms)
2. Trio: Sospeso, Dolcemente, Con Moto, Agitato. (Dressing the Rooms, Imaginary Room Mates)
3. Finale: Allegro molto, Calmo, Presto, Danza. (The 12th Room)

“The 12th Room” rappresenta la prima pubblicazione del rinomato pianista, compositore e direttore d’orchestra Ezio Bosso. L’album è composto da un primo disco di 12 brani e un secondo con la Sonata No. 1 in Sol Minore per piano solo composta dallo stesso Bosso. I brani del primo disco, dalla forte carica empatica, rappresentano un percorso meta-narrativo dello stesso Bosso. Sono storie di stanze, che rivelano da dove egli proviene, dove si trovano le radici della musica che scrive. Rivelano i due musicisti che convivono in lui: Il compositore e l’interprete. C’è una teoria antica che dice che la vita sia composta da dodici stanze. Sono le dodici in cui lasceremo qualcosa di noi, che ci ricorderanno. Dodici sono le stanze che ricorderemo quando passeremo l’ultima. Nessuno può ricordare la prima stanza perché quando nasciamo non vediamo, ma pare che questo accada nell’ultima che raggiungeremo. E quindi si può tornare alla prima. E ricominciare.

Ezio Bosso’s official site

http://www.eziobosso.com/it/

Recordings

http://www.eziobosso.com/it/recordings.html

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, comunicati stampa, cultura, musica, musica classica, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.