Grandine – Francesco Rago – Edizioni la Gru – comunicato stampa

Grandine – Francesco Rago

edizionilagru

Grandine - Francesco Rago

Grandine – Francesco Rago

Leone è un ragazzo come tanti: ha studiato, ha conseguito la laurea e a un certo punto troverà anche un lavoro dignitoso. Inoltre ha qualche amico fidato e i genitori godono di ottima salute. La sua si avvia a essere una vita quieta, senza scrolloni. Cosa desiderare più di così?
Ma la normalità – soprattutto una normalità fatta come un puzzle con i pezzi che vanno tutti a posto – non esiste. Ed è
cercando di mettere a posto l’ultimo dettaglio della sua vita di adulto che Leone (chiamato così in onore del grande
regista di western) vede aprirsi la crepa che travolgerà tutto quanto. L’incontro con Martina, infatti, e il matrimonio
celebrato troppo in fretta, portano il ragazzo a condividere la quotidianità con una sconosciuta. I suoi slanci di affetto
si alternano con le bizze da ragazza viziata, e la carriera di attrice che non decolla non aiuta. In più, a un certo punto… a un certo punto il matrimonio non può più tenere. Perché
Martina è, intimamente, tutt’altro da quel che sembra. Inizia così la guerra contro il mondo di Leone. Una guerra di trincea, in realtà, di cui il mondo può tranquillamente non tenere conto. Perché Leone deve solo resistere. Non ci sono gesti eclatanti che possano dare una svolta alla sua vita, come a nessuna vita. Piuttosto: deve arrivare l’incontro giusto. Forse. E forse non basterà neanche questo.
Francesco Rago, al suo quarto romanzo, riemerge dagli Anni di piombo a cui aveva dedicato una riflessione dolente e volge lo sguardo sul vuoto esistenziale che è il grande rischio della sua generazione. Non il precariato, lo scontro generazionale o chissà cos’altro: la semplice autenticità dei rapporti, sembra suggerire Rago, è quello a cui dovremmo dedicarci.

Leggi un estratto

Francesco Rago nasce nel 1979 in provincia di Piacenza, città nella quale tuttora risiede. Laureato in Scienze della Formazione, prima di Grandine ha pubblicato i romanzi La porta del mare (Zerounoundici, 2008), Dolce come il piombo (Montag, 2011) e Il compleanno di Eva (Parallelo45, 2013). È inoltre presente in numerose antologie.

GrandineFrancesco RagoEdizioni la Gru – Collana 14° piano – Anno di pubblicazione: 2015 – ISBN: 9788899291150 – pp. 236 – € 13,00

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, letteratura, libri, narrativa, romanzi, segnalazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Grandine – Francesco Rago – Edizioni la Gru – comunicato stampa

  1. furbylla ha detto:

    Non ci sono gesti eclatanti che possano dare una svolta alla sua vita, come a nessuna vita. Piuttosto: deve arrivare l’incontro giusto. Forse. E forse non basterà neanche questo.mi piace e tutta la recensione
    Cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Be’, sono contento che ti piaccia tutto, ma non è una recensione, è invece un comunicato stampa. Tuttavia, già il solo fatto che il comunicato stampa pubblicato qui da me abbia attirato la tua attenzione è significativo. Ne parlerò a breve di “Grandine”, stanne pur certa.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.