Essere Sean Connery

Essere Sean Connery

Iannozzi Giuseppe

Sean Connery

Sean Connery compie 85 anni. Di rughe il suo volto, ma il fascino di Sean non accenna a diminuire, semmai aumenta. Ancora oggi il protagonista di tanti film incentrati sul personaggio di James Bond è, a ragione, ritenuto uno degli uomini più sexy del mondo. Ma Sean Connery non è soltanto stato James Bond: tanti i personaggi da lui interpretati in film che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del grande cinema, basti ricordare Il nome della rosa, Robin Hood – Principe dei ladri, Gli intoccabili, La casa Russia, Sol Levante, Scoprendo Forrester. Dal 2003 Sean Connery non calca più le scene, il pubblico non lo ha però dimenticato. Di origini scozzesi, Connery continua ad essere la persona più famosa del mondo, persino più della Regina Elisabetta.

Connery non ha mai rinnegato il suo orgoglio scozzese, ma guai a farglielo oggi notare, perché nella sua Scozia non tornerà, se non quando essa sarà finalmente libera. Ha anche supportato il Partito Nazionale Scozzese (SNP). Accanito sostenitore dell’indipendenza della Scozia, a 85 anni Sean Connery è sempre il solito testardo con un solo tatuaggio sul braccio destro, Scotland Forever, tatuaggio che nei film che lo vedono protagonista non si vede mai su espressa richiesta dell’attore.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cinema, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, NOTIZIE, notizie dal mondo, società e costume, spettacoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.