I GOT YOU. Una poesia d’amore di Viola Corallo e Iannozzi Giuseppe

I GOT YOU

di Viola Corallo e Iannozzi Giuseppe

I GOT YOU

Spingerti a me, a piccoli morsi
assaggiarti e poi esplorarti
come se i miei respiri
fossero i tuoi; carezze
per dilatare e sciogliere
i nodi del tuo cuore ribelle
perché ogni cosa bella o brutta
sia leggera e veloce, cristallina
come l’acqua che dalla sorgente…
sgorga

Se Amore ha di sé coscienza
per minima che sia
di desiderio e rivelazione,
nell’oscurità profonda in attesa
di fiorir a giovinezza nova
per carezze e trasgressioni,
tu prova a dargli il mio nome

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in amore, arte e cultura, biogiannozzi & RomanticaVany, cultura, eros, Iannozzi Giuseppe, poesia, società e costume, Viola Corallo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a I GOT YOU. Una poesia d’amore di Viola Corallo e Iannozzi Giuseppe

  1. romanticavany ha detto:

    QUESTA POESIA E’ STUPENDA:)

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E’ una bellissima poesia, vero. La scrivemmo diversi anni or sono.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.