Per Gino Paoli blitz della Guardia di Finanza

Per Gino Paoli blitz della Guardia di Finanza

a cura di Iannozzi Giuseppe

Gino Paoli

Gino Paoli

La Guardia di Finanza sta perquisendo la casa di Gino Paoli alla ricerca di prove relative a una presunta evasione fiscale. Secondo l’accusa, in maniera illecita, il cantautore avrebbe trasferito soldi in Svizzera. Si parlerebbe di diversi milioni di euro. Tuttavia, per il momento, non è possibile dirne con certezza.

L’indagine è nata da una branca dell’inchiesta relativa alla Carige. Si parla di alcune intercettazioni. L’attuale presidente della SIAE avrebbe effettuato delle telefonate in cui il cantautore (per un breve periodo anche politico con il Partito Comunista Italiano, X legislatura, gruppo Sinistra indipendente nel collegio di Napoli) parlava con il suo commercialista. Quest’ultimo, Andrea Vallebuona, è stato poi arrestato assieme all’ex presidente Carige Giovanni Berneschi, nell’ambito dell’inchiesta che vede coinvolta la Cassa di Risparmio di Genova.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, notizie italia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Per Gino Paoli blitz della Guardia di Finanza

  1. furbylla ha detto:

    ma perchè ti meravigli? lui e mille altri..
    Buongiorno
    Cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non mi meraviglio. E’ notizia su tutti i quotidiani e l’ho messa anch’io.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.