Tutto quell’amore disperso – Luca Raimondi – Il Foglio letterario (Comunicato stampa)

Tutto quell’amore disperso

Luca Raimondi

Il Foglio letterario

Tutto quell'amore disperso - Luca Raimondi

Tutto quell’amore disperso – Luca Raimondi

“Cara Sofia, l’assurda domanda che vorrei rivolgerti, in questo torrido mezzogiorno dell’estate 1998, è la seguente: che ne abbiamo fatto del nostro avvenire?”
Già protagonista del precedente romanzo di Luca Raimondi (“Se avessi previsto tutto questo”), torna Carlo Piras, figlio unico un po’ viziato, fragile, confuso, sempre sospeso tra la sua città di origine, Siracusa, e la vita universitaria nella Catania di fine millennio. Carlo si fidanza per pochi mesi con la taciturna Sofia ma, in un impeto di presunzione, la molla per inseguire altre improbabili e tragicomiche vicissitudini sentimentali. Si accorge, con grave ritardo, di aver compiuto un errore madornale: rimediare non sarà facile.
Infarcito di innumerevoli citazioni musicali relative agli anni ’90, “Tutto quell’amore disperso” è il lungo autodafé di un personaggio che si dibatte tra ragione e sentimento per costruire la propria identità e scoprire la propria capacità di amare; ma è anche il ritratto di una generazione di aspiranti filosofi, ragazze complicate, professori crudeli, gruppi rock falliti, compagnie teatrali dilettantesche, cinefili impegnati in cortometraggi pretenziosi, gruppi di studio male assortiti, attivisti di Rifondazione Comunista.

Luca Raimondi

Luca Raimondi

Luca Raimondi è nato nel 1977 ad Augusta, in provincia di Siracusa. Presso l’Università di Catania si è laureato in Filosofia nel 2000 e in Scienze dell’educazione nel 2003. Ha pubblicato con le Edizioni Dell’Ariete i romanzi Cerniera lampo (1996) e Cuore del vuoto (1998), con Aracne Marenigma (2009), con Melino Nerella il lungo racconto contenuto in Amore, rabbia e verità (2009) e quello più breve in Le eccellenze del gusto (2011). Nel 2013 ha pubblicato per le Edizioni Il Foglio Se avessi previsto tutto questo. In cerca d’amore nella Catania di fine millennio.
È autore anche di alcuni saggi, tra cui Nient’altro che un sogno. Pasolini e la Trilogia della vita (Bastogi, 2005), Il pensiero pedagogico di Pier Paolo Pasolini (Sampognaro & Pupi, 2006) e Comunicare la cultura (Bonanno, 2007). Regista, montatore e sceneggiatore, tra il 2002 e il 2008 ha diretto sei edizioni del festival Corto Siracusano, nel cui ambito ha pubblicato il volume Fronte del corto. Scenari siciliani del film breve (Sampognaro & Pupi, 2005). Collabora con il periodico on line Diorama (www.dioramaonline.org).
Il suo blog è www.lucaraimondi.blogspot.it

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, letteratura, libri, narrativa, romanzi, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Tutto quell’amore disperso – Luca Raimondi – Il Foglio letterario (Comunicato stampa)

  1. romanticavany ha detto:

    Un libro che incuriosisce e sprona alla lettura.
    🙂

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.