“Il silenzio e il tumulto” di Nihad Sirees (traduzione di Federica Pistono) al Pisa Book Festival

NIHAD SIREES presenta

“IL SILENZIO E IL TUMULTO” al PISA BOOK FESTIVAL

SABATO 8 NOVEMBRE ORE 17 – SALA PACINOTTI
PALAZZO DEI CONGRESSI

Pisa Book Festival 2014

Pubblicato per la prima volta in Libano nel 2004, censurato in Siria, tradotto in tedesco, francese e inglese, ha ricevuto il Premio Pen Writing in translation nel 2013. Un atto di coraggio di un brillante scrittore siriano.

Il silenzio e il tumulto - Nihad Sirees  - Il Sirente

Il silenzio e il tumulto – Nihad Sirees – Il Sirente

Il silenzio e il tumulto è un romanzo sulla  vita sotto e durante la dittatura: è l’affresco vivido di un popolo dominato dalla paura. Una storia urgente  da  raccontare,  sensuale,  capace  di  far sorridere  anche  in un  periodo  dominato  dalla violenza.

La forza della sua allegoria politica porta il romanzo in un lignaggio formidabile di finzioni che illuminano gli angoli bui della dittatura, repressione e accecante burocrazia.”  Daily Star

“Il sesso e lo humor sono le uniche armi possibili” – Nihad Serees

Interverranno:

Nihad Sirees  autore del libro

Federica Pistono  traduttrice dall’arabo del libro

Chiarastella Campanelli  curatrice collana Altriarabi – ed. il Sirente

pdf download  Scarica qui l’invito

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, comunicati stampa, cultura, editoria, segnalazioni, società e costume, spettacoli e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.