Libri e autori da leggere. Il meglio del 2014 secondo Iannozzi Giuseppe

Libri e autori da leggere

Il meglio del 2014 secondo Iannozzi Giuseppe

biblioteca

E’ tempo di bilanci, o quasi. Ecco dunque a voi autori e libri che dovreste leggere. Secondo il modesto parere del sottoscritto, il meglio del 2014, tra grande, piccola e media editoria.

Cliccate sui link e leggete, prendete appunti per i vostri acquisti. Lasciatevi conquistare dai libri, dalla bella letteratura.

Iannozzi Giuseppe 

Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe

leggi Diego Cugia e il suo “Tango alla fine del mondo”. Recensione e intervista

leggi “Il libro dell’amore proibito”. Intervista a Mario Desiati e recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi “Non uscirò vivo da questo mondo” di Steve Earle (Mondadori, Strade Blu) – recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi “Partita di anime”. Intervista a Giovanni Agnoloni a cura di Giuseppe Iannozzi

leggi “Dita di datteri” di Muhsin al-Ramli (Cicorivolta edizioni). Intervista a Federica Pistono, traduttrice e curatrice del libro

leggi Il muro di luce di Emiliano Grisostolo. Un tuffo nella fantascienza umanistica

leggi La notte che uccisi Jim Morrison” e “Scommessa a Menphis” – Luigi Milani e Mirko Giacchetti – intervista agli autori di Iannozzi Giuseppe

leggi Kleist di Andrea Leone. Un moderno Spartaco (20090 Ventizeronovanta) – recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi William Killed The Radio Star. Pietro Gandolfi, principe dell’horror made in Italy

leggi “Il mare per le conchiglie” di Mimma Leone. L’autrice riscopre il Nouveau Roman consegnandoci un gioiellino letterario

leggi Félix Luís Viera: la meglio poesia. La patria è un’arancia – di Iannozzi Giuseppe

leggi “Qualunque cosa succeda” di Umberto Ambrosoli. Vita morte eroicità dell’eroe che mise alle strette Sindona

leggi Giovanni Schiavone: Il dio osceno. La Letteratura torna ad essere grande. Recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi Il sorriso di Don Giovanni. Ermanno Rea ci regala un nuovo capolavoro

leggi “35 anni da bancario”, il romanzo-verità di Vittorio Sartarelli. Recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi Truman Capote: “Colazione da Tiffany” – Recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi “Il nuovo corso” di Mario Pomilio (Hacca edizioni). Introduzione di Alessandro Zaccuri

leggi “Calcio e acciaio. Dimenticare Piombino” di Gordiano Lupi. Intervista all’autore

leggi Misericordiae (8.38) di Massimo Ferro. Tra Cicerone e Pirandello, un romanzo esemplare. Recensione di Iannozzi Giuseppe

leggi “Aiutami” di Paolo Grugni (Laurana reloaded). Intervista all’autore di Iannozzi Giuseppe

leggi “Stabile precariato” di Carlo Albé. Intervista all’autore di Iannozzi Giuseppe

leggi “12 anni schiavo” di Solomon Northup. Libro e film, capolavori immortali

leggi “Stoner” di John E. Williams (Fazi editore). Attualità di un miracolo letterario – di Iannozzi Giuseppe

leggi FolleMente di Lucio Figini. Intervista all’autore di Iannozzi Giuseppe

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, autori e libri cult, consigli letterari, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, narrativa, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Libri e autori da leggere. Il meglio del 2014 secondo Iannozzi Giuseppe

  1. furbylla ha detto:

    mi mancano un pò di recensioni da leggere Lo farò
    Cinzia

    Piace a 1 persona

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    AH AH AH Questo post l’ho fatto per fare un po’ il punto della situazione, ma anche per ricordare ai distratti che ci sono tanti libri da leggere che meritano. Ovviamente ho segnalato solo quei libri che hanno ottenuto una recensione da me positiva, mentre gli autori stroncati non li ho indicati. A ogni modo, prima della fine del 2014, questa lista potrebbe allungarsi con altri titoli: di sicuro ci saranno anche Lilli Gruber e Ivano Fossati… vedremo poi se ci sarà ancora qualche altro titolo meritevole. 😉

    Bacione

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.