Luxuria insieme alla Pascale e Berlusconi

Luxuria insieme alla Pascale e Berlusconi

a cura di Iannozzi Giuseppe

Luxuria, Pascale e Berlusconi insieme

Luxuria, Pascale e Berlusconi insieme

Vladimir Luxuria ad Arcore, finalmente. L’ex parlamentare di Rifondazione Comunista, lunedì sera ha varcato il cancello di Villa San Martino per una cena con Silvio Berlusconi e Francesca Pascale. L’incontro è stato organizzato per parlare di diritti alle coppie omosessuali: «Io e Francesca non gli daremo tregua e alla fine ci concederà qualcosa sulle unioni gay». Al termine della cena, Vladimir Luxuria ha pubblicato su Twitter una foto ricordo della serata. Ma Vladimir Luxuria si fa fotografare anche insieme a Dudù, il cagnolino di Francesca Pascale e Silvio Berlusconi dicendo: «E’ nata un’amicizia». Vladimir Luxuria dimentica che Silvio è grande, grandissimo amico di Vladimir Putin,  che secondo Forbes, è oggi la persona più potente al mondo; e Putin non ama chi è gay e nella sua Russia guai a chi dovesse fare della pubblicità a favore dei diritti degli omosessuali con manifestazioni, gay pride, distribuzione di volantini informativi, etc. etc.

A ogni modo, la Pascale, il 27 settembre 2014, si è fatta vedere al Gay Village di Roma: «Forza Italia farà nascere un dipartimento per i diritti civili e mi auguro che possa guidarlo Mara Carfagna. Sono qui perché so che se un giorno volessi diventare gay vorrei poterlo fare liberamente. Io mi riconosco come eterosessuale e, soprattutto, innamorata. Ma mi vergogno, a volte, del modo in cui gli eterosessuali discriminano gli omosessuali». La Pascale è anche convinta che il Cavaliere, uno che delle sue battute omofobe non si è mai vergognato, possa cambiare idea: «Credo che anche lui potrebbe essere favorevole ai matrimoni gay. E’ un liberale. Se ha fatto delle battute è per sdrammatizzare».

Luxuria poi dice la sua sull’attuale sinistra italiana: «Non è che questa sinistra abbia fatto un granché. Noi siamo aperti a tutti anche se non finiremo, io, a cantare “Meno male che Silvio c’è” e Francesca a cantare “Bandiera rossa”».

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, notizie italia, politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Luxuria insieme alla Pascale e Berlusconi

  1. furbylla ha detto:

    mah…come si dice tentar non nuoce…
    cinzia

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E’ solo una manovra politica, la solita: per rottamare Alfano. Mi fa strano che alcuni ancora non l’abbiano capito. AH AH AH

    Bacione

    beppe

    Mi piace

  3. furbylla ha detto:

    ne sono convinta anche io ma poco mi importerebbe se venisse fuori qualcosa di positivo
    bacione 🙂
    cinzia

    Mi piace

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non ne verrà fuori niente di positivo. Sono i soliti altarini politici. Luxuria si è resa conto che la sinistra è di destra, molto più di destra di quanto sospettasse, indi per cui sta cercando di riciclarsi in un altro partito che la accolga, se non a braccia aperte, perlomeno per convenienza politica. Ma i diritti delle coppie gay,quelli non verranno giustificati né concessi: come potrebbe poi presentarsi Berlusconi di fronte all’amicone Putin? Non potrebbe semplicemente. E senza l’appoggio di Putin, Berlusconi rischia di brutto. Non dimenticare che Putin è oggi l’uomo più potente al mondo: è grazie, anche grazie a lui se Berlusconi continua a esistere nella politica italiana. L’idea, a mio avviso, è quella di fare fuori Alfano, diventato oramai una palla al piede per Berlusconi. E’ solo questo che vuole il Cavaliere, secondo i miei calcoli.

    Bacione

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.