Le ali della libertà. Poesie di libertà in amore. E segnalazione libri di Iannozzi Giuseppe

Le ali della libertà

Poesie di libertà in amore

di Iannozzi Giuseppe

Le ali della libertà

Le ali della libertà


Iannozzi Giuseppe. Romanzi da avere e leggere

acquista

L’ultimo segreto di Nietzsche

Angeli caduti

La lebbra

Scandalo Bukowski

Se i miei libri vi piacciono, be’, potete cliccare “mi piace” su questa pagina:

https://www.facebook.com/iannozzigiuseppelibri

Tutti i libri di Iannozzi Giuseppe sono disponibili nelle migliori librerie
ma anche online su Ibs, Libreria Universitaria, InMondadori, etc. etc.
E in ogni caso possono essere richiesti all’editore.


† LIBERIAMOLA

io piango
tu piangi
egli no, non piange
è quello là, di liberiamola
la censura
ma essi (loro) piangono tanto
a dirotto praticamente
e non c’è mai la quiete
dopo la tempesta per loro,
solo un guaio, il lontano guaito
d’un cane alla catena
che nel profondo della notte si dispera
per un padrone assente presente
soltanto secondo il suo capriccio

senza ritegno loro piangono tante
lacrime di sangue e non son santi

† FIRE OVER ME

La mente
non s’inganna,
mi prende fuoco
a ogni istante

Guardo avanti
per un passo indietro

Fuoco: lo lascio
per orme nell’immenso
sottoterra che percorro

Fire, fire over me
Fire, fire in the sky
Fire, fire in my mind
Fire, fire in my footsteps
My world is on fire

† IN DUE

le donne non si toccano
gli uomini lo fanno
di continuo col pipino in mano
a letto al cesso o dove capita
gli uomini diventano ciechi
in fretta
ma le donne non si toccano
nemmeno con un fiore

fu così che le tirai un cazzotto
in piena faccia
da farle ballare i denti in bocca
e fu così che lei mi baciò
lasciandomi senza fiato
strizzandomelo con una mano
mentre io le ricambiavo la cortesia
cercando di metterci uguale foga

† LUCE

Perché mi guardi
con quegli occhi,
con quegli occhi che ho amato
e che fulminano la luce,
la poca che arde dentro ai miei?

Mi guardi
come per chiedermi se t’amo,
se ancora sono dalla tua parte:
ti reggi la testa fra le mani,
tenti un sorriso, lo spazzi via
quasi a significare che niente è
e niente è stato
Perché quegli occhi mi accecano
fino alla verità?

Sei sempre la solita bambina
Gli anni son riusciti a passare avanti
ma tu sei rimasta uguale,
quasi felice di credere che il mondo
non potesse esser cattivo più di me
E ora mi guardi così, mi fissi
e lo so che cadrò in pazzia
ai tuoi piedi,
cercando di capire
dov’è che ho sbagliato

Ti ho amata dal primo giorno,
e l’ultimo me lo darai tu
con quegli occhi che mi guardano così,
nell’intimo che mai t’ho svelato

Iannozzi Giuseppe. Libri

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, autori e libri cult, Beppe Iannozzi, consigli letterari, cultura, eros, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, libri di Iannozzi Giuseppe, poesia, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le ali della libertà. Poesie di libertà in amore. E segnalazione libri di Iannozzi Giuseppe

  1. furbylla ha detto:

    Buongiorno Luce è bellissima molto intensa.
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Erano delle vecchie cose che scrissi tanti tanti anni or sono e che ho ripescato dal mio archivio. Non so se a quel tempo già mi leggevi, forse no, altrimenti te le ricorderesti. 😉

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.