Andrea Malabaila. La parte sbagliata del paradiso? Per qualità, un romanzetto inferiore a un Harmony

Andrea Malabaila. La parte sbagliata del paradiso?
Per qualità, un romanzetto inferiore a un Harmony

di Iannozzi Giuseppe

La parte sbagliata del paradisoRiuscire a leggere La parte sbagliata del paradiso (Fernadel) di Andrea Malabaila, romanzetto che definire mediocre è fin troppo complimento, è un atto di volontà, un gettarsi a capofitto in una pletora di abusati stereotipi per arrivare a un epilogo scontato.
Siamo purtroppo di fronte a una storiella d’amore, una delle tante che si possono leggere, in tutta tranquillità, anche in edicola, nella collana Harmony, e con un po’ di fortuna in una versione migliore e meno affettata.

In La parte sbagliata del paradiso manca lo stile, che è più piatto di quello di Federico Moccia. E però Moccia, nonostante sia un autore seriale, sa scrivere, o meglio sa accontentare il suo pubblico con storie giovanilistiche, mentre Andrea no. Il punto è che non c’è una vera storia da seguire con un minimo di passione o interesse, né c’è uno stile che si possa dir proprio dell’autore. Una storia d’amore, sì, ma inverosimile, perlopiù basata su abusati cliché. Semplicemente siamo di fronte a una pellicola  sgranata e già vista, a una storiella che si fatica a leggere perché la noia che produce è davvero troppa cosa da sopportare. Meglio è non scrivere quando si è (soltanto) capaci di scrivere storielle sì tanto banali, che però qualche editore prende pure in considerazione pubblicandole; e chissà perché!

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe sconsiglia, libri, narrativa, recensioni, stroncature e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Andrea Malabaila. La parte sbagliata del paradiso? Per qualità, un romanzetto inferiore a un Harmony

  1. furbylla ha detto:

    ora mi hai incuriosita dopo tutte ste critiche feroci
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Chissà perché le recensioni negative ti attirano, mentre quando parlo di libri veramente ma veramente meritevoli niente. Per un critico che ama i bei libri è un dolore profondo, una pugnalata al cuore.

    Vabbe’, che ti devo dire? Leggiti l’harmony, ma quelli che trovi in edicola, in molti casi, sono migliori assai.

    beppe

    "Mi piace"

  3. furbylla ha detto:

    Cosaaaaaaaaa????????? !!!!!!!!!!!! Senti ragazzo vatti a rivedere cosa condivido sulla mia pagina quante recensioni tue di libri che ritieni “all’altezza” ho condiviso facendo i complimenti a te e agli autori… attento poi mi girano…
    cinzia

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Accidenti, poi ti girano. 😉 Non mi dire che saresti capace si sbattermi la tua brutta scopa in testa. 😀 Questo libro, che peraltro ho comprato di tasca mia, l’ho letto solo perché speravo in qualcosa di bello. Be’, delusione su tutta la linea.

    Grazie per aver condiviso tanti autori. Credo d’averti sempre ringraziato per il tuo aiuto. Sei una lettrice attenta, ma talvolta ti fai distrarre dalle stroncature. 😉

    bacione

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.