Sabina Altynbekova, la pallavolista bella come un manga

Sabina Altynbekova,

la pallavolista bella come un manga

Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova

Prima di andare a giocare a Taiwan, Sabina Altynbekova era una giocatrice kazaka e professionista di 18 anni che non conosceva nessuno. Non è però passata inosservata a molti giovani, che in poco tempo l’hanno trasformata in un personaggio. Tutto perché Sabina non è solo bella, ma i suoi lineamenti sono così dolci da ricordare quelli di un manga. Un’attenzione così bramosa da creare problemi ai tornei a cui prende parte: tutti i fan seguono solo i suoi movimenti, dimenticandosi completamente delle partite a cui prende parte e dei risultati della squadra.
La bella e bravissima giocatrice Sabina Altynbekova ha chiesto ai migliaia di fan di smetterla di creare pagine in suo onore e di concentrarsi sul gioco della pallavolo: “In un primo momento ero lusingata, ma ora è un po’ troppo. Voglio concentrarmi sulla pallavolo e diventare famosa per questo, non per altro”.

Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova

 Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova

Sabina Altynbekova - Manga

Sabina Altynbekova – Manga

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in fotogallery, gossip, NOTIZIE, notizie dal mondo, sport e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sabina Altynbekova, la pallavolista bella come un manga

  1. furbylla ha detto:

    ahahahah sono uguali e tu come tutti gli uomini un eterno adolescente ahahaha
    cinzia

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Certo che sono uguali. 🙂 E’ troppo troppo troppo bimba Sabina. Devo guardare di più la pallavolo femminile. 🙂 Il sogno di ogni adolescente è quello di incontrare una ragazza bella e delicata come un personaggio di un manga. Be’, quel sogno che si ha da adolescenti non muore. Perlomeno per me è così, non a caso adoro letteralmente le ragazze la cui bellezza è delicata, acqua e sapone, il più bel trucco femminile che ci sia. Ebbene sì, sono un eterno adolescente e ne vado fiero. Potrei essere suo padre e Sabina mi fa tanta tanta tenerezza. Che ci posso fare? 😉 ❤ ❤ ❤

    bacione

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.