Fausto Vitaliano: “Lorenzo Segreto” – Laurana editore

Fausto Vitaliano
Lorenzo Segreto

Laurana editore
collana: rimmel (narrativa italiana)
pp. 320 – € 16,50 – ISBN 978-88-98451-00-5

IL ROMANZO

Fausto Vitalino - Lorenzo Segreto

Fausto Vitalino – Lorenzo Segreto

Dopo l’esordio con Era solo una promessa – il romanzo che nel 2012 ha rivelato come il talento di Fausto Vitaliano, uno dei migliori sceneggiatori di fumetto italiani, fosse anche un solido talento letterario – arriva con Lorenzo Segreto un nuovo libro che saprà allo stesso tempo confermare e stupire.

Lorenzo Segreto lavora nella finanza. O meglio: ci lavorava, ma adesso fa un mestiere che –
pur rimanendo nello stesso ambito – è un pochino più particolare. Offre ai debitori della
Crediback un piano di rientro che a tappe forzate permetta loro di tornare in pari. Almeno
finché questo alla Crediback interessa. Perché da un certo punto in poi potrebbe diventare più interessante che i debitori rimangano debitori per sempre…
Lorenzo ha un fratello, Valter, zoppo da una gamba. Picchiatore fascista. E rappresenta tutto quello da cui Lorenzo s’è voluto allontanare: la provincia più oscura, la povertà, l’assenza di futuro. Per questo ha ridotto al minimo i rapporti con Valter. Ma poi il passato li viene a prendere. Un passato lontano, che affonda le radici in una vergognosa rappresaglia consumata durante la Seconda guerra mondiale, ma che è ancora vivo e mette in dubbio la loro identità. Ecco che allora Lorenzo Segreto è la storia di una doppia guerra. Quella lontana nel tempo, che si combatteva con le armi in mano. E quella di oggi, dove i soldati vestono eleganti, utilizzano iPad e spendono cifre astronomiche al ristorante. Su tutto aleggia una domanda, che Lorenzo si pone da sempre: “Per quale ragione sono venuto al mondo?”

Perché vale la pena di leggere Lorenzo Segreto?

Laurana Editore

Perché ci riguarda. Riguarda la nostra identità: su cosa si fonda davvero, in che modo si sta sgretolando oggi. In fin dei conti anche a noi tocca il compito di scoprire il perché del nostro stare al mondo.
Perché offre un ritratto affettuoso ma privo d’indulgenza di una città bella e terribile come
Milano. Dove gli alberi agonizzano e la luce del tardo pomeriggio alla Stazione Centrale incanta,
dove i cantieri la mettono in discussione e i monumenti le garantiscono il per sempre.
Infine perché Lorenzo Segreto è un libro di estrema qualità formale. Nella lingua allo stesso tempo immaginifica e misurata, nell’orchestrazione complessiva della storia, nel bilanciamento delle parti. E, perché no, anche nella copertina dovuta al bravissimo Alessandro Baronciani.

L’AUTORE

Fausto Vitaliano

Fausto Vitaliano (1962) scrive libri e sceneggia fumetti e cartoni animati. Ha lavorato e lavora per Disney, Bonelli, Panini e altra gente. Per Laurana ha pubblicato nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Era solo una promessa, e l’anno seguente Sex Pistols. La più sincera delle truffe.

Leggi anche:

Fausto Vitaliano. Era solo una promessa Gli anni ’90 in un romanzo totale – intervista all’autore a cura di Iannozzi Giuseppe

COME COMINCIA

Quello che posso dire su Lorenzo Segreto è questo: arrivò a Milano la prima volta nell’autunno del 1988, nemmeno vent’anni, per studiare e laurearsi in qualcosa che ha a che vedere con la banale vicenda del denaro. Ci ritornò dieci anni dopo, a rivoluzione conclusa e restaurazione avvenuta. Nessuno ricordava quello che era stato, a nessuno interessava. Cominciava un’altra storia. Alle spalle, Lorenzo Segreto si lasciava un paese chiamato Corte destinato all’estinzione e una famiglia già estinta – padre mai conosciuto; madre alcolista e cirrotica, successivamente demente e infine internata; fratello zoppo da una gamba dall’età di dieci anni, successivamente picchiatore fascista e quindi pregiudicato.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, autori e libri cult, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe consiglia, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, letteratura, libri, narrativa, promo culturale, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.