Iannozzi Giuseppe: ”Un po’ di piombo per la stitichezza non potrà farti poi troppo male”

Un po’ di piombo per la stitichezza
non potrà farti poi troppo male

di Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe

* Leccatemi pure il culo se questo vi può far piacere… non mi sono pulito apposta… Ma da me non avrete niente di più di quello che vi spetta… un po’ di piombo per la stitichezza non potrà farvi poi troppo male!

pistola* Per Dio, non cagatevi nelle mutande! La puzza dei cadaveri è abbastanza per qualsiasi buon cristiano.

* Sai perché non faccio sconti a nessuno? Perché nessuno mi piace… dico sul serio…

* Se intendi comprare i miei proiettili ti conviene alzare il prezzo… o fatti pure il segno della croce.

* Se ti faccio un favore tu devi farne uno a me… è così che funziona qui all’inferno…

* Non vedo perché dovrei perdere il mio tempo… avvoltoi e carogne sono le sole cose che non mancano in questo buco di paese.

* Se ti do la mia parola, non c’è bisogno che ti dia la mano… (puntandogli contro la pistola)

* Ho letto la Bibbia in prigione, una noia mortale… Mio padre vendeva Bibbie, gli volevo un bene da morire, e lui ne voleva a me a suo modo. Quando ha tirato le cuoia l’ho seppellito insieme a tutto il suo bagaglio, quindi non chiedermi di farmi il segno della croce se non vuoi finire allo stesso modo.

* Se guardi un’altra volta la punta delle mie scarpe ti faccio un buco in fronte.

* Non ti devo niente… sei tu che devi qualche cosa a me… hai cinque secondi per sparire dalla mia vista, di corsa…

* Se mi tocchi un’altra volta, ti seppellisco nella tua merda. Ci siamo capiti?

* Occhio per occhio dente per dente. Ho avuto un padre molto attaccato alla Fede… ringrazia il Cielo, poteva andarti peggio.

* Ti facevo morto da un pezzo… sei un uomo davvero molto sfortunato…

* Non leggo la posta… puzza di inchiostro e di seghe…

* Le donne migliori stanno con i figli di puttana… Cazzo, tu credi che io lo sia? Se sbagli, ti ammazzo.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, Iannozzi Giuseppe e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Iannozzi Giuseppe: ”Un po’ di piombo per la stitichezza non potrà farti poi troppo male”

  1. furbylla ha detto:

    potrei affermare non concilianti…
    buongiorno Beppaccio
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    No, non sono affatto concilianti. E neanche la mia faccia. 😉

    beppaccio

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.