“Ti sparo” di Celeste Bruno. La recensione su “Bottega Scriptamanent” di Melania Trimarchi

Se il distintivo si macchia di corruzione

di Melania Trimarchi

Un uomo di legge convertito alle logiche della malavita.
Un romanzo da Cicorivolta

Cosa succede quando la finzione letteraria si sovrappone alla realtà?

Ti sparo - Celeste Bruno

Ti sparo – Celeste Bruno

Nel romanzo di Celeste Bruno, scrittore e commissario di Polizia, si legge di avvenimenti reali tratti per lo più dai racconti di un collaboratore di giustizia «che hanno necessitato dei dovuti riscontri», come spiega l’autore stesso nelle Precisazioni. Contrariamente alla natura del genere stesso, dunque, quello di Bruno «è un romanzo-verità», come ha affermato il curatore Giuseppe Iannozzi in un’intervista all’autore (Milano 17 febbraio 2013, consultabile sul sito della casa editrice), nella quale si sottolinea che nel testo «c’è poco o nulla che si possa definire finzione letteraria». Celeste Bruno, ha dichiarato che nel suo libro racconta una verità che, «anche se scomoda, deve essere accettata, da tutti. Il primo ad accettarla è stato proprio il protagonista, Giorgio».

Ti Sparo. La vita violenta di un ex poliziotto da uomo di legge a boss della malavita (Cicorivolta edizioni, pp 156, € 12,00) è la storia vera di un uomo, al quale l’autore è stato legato da rapporti professionali, che sognava di diventare poliziotto e «conquistare il mondo forte di un distintivo e di una pistola in mano», ma che, una volta entrato in Polizia, si ritrova catapultato nella realtà milanese degli anni Settanta e Ottanta dove le duecentoventimila lire di stipendio sembrano non bastare e dove dilaga la corruzione. […]

Bottega Scriptamanent

Leggi la recensione completa su Bottega editoriale/Bottega Scriptamanent:

http://www.bottegascriptamanent.it/?modulo=Articolo&id=1762&idedizione=92

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA, ACQUISTA ONLINE, attualità, consigli letterari, critica, critica letteraria, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, letteratura, libri, narrativa, rassegna stampa, recensioni, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.