Suicida L’Wren Scott compagna di Mick Jagger

Suicida L’Wren Scott compagna di Mick Jagger

a cura di Iannozzi Giuseppe

L'Wren Scott e Mick Jagger

L’Wren Scott e Mick Jagger

La modella e stilista L’Wren Scott, 47 anni, compagna di Mick Jagger dei Rolling Stones è stata trovata morta nel suo appartamento a New York. Il cadavere della Scott è stato scoperto dalla sua assistente. La Scott si sarebbe impiccata con una sciarpa, all’ottavo piano di un lussuoso appartamento di Chelsea, nel cuore di New York. L’agente di Mick Jagger riferisce che “Mick è completamente scioccato e devastato dalla morte della compagna”. Jagger è in tour in Australia: in programma un concerto mercoledì a Perth, che potrebbe essere cancellato. Altre date potrebbero essere a rischio, compresa quella italiana. I Rolling Stones dovrebbero fare tappa anche a Roma il 22 giugno, al Circo Massimo. L’Wren Scott e Mick Jagger stavano insieme da 12 anni.

La polizia riferisce che la Scott non ha lasciato alcun biglietto. Secondo il New York Post non ci sarebbe il sospetto di un omicidio. Sempre il New York Post dà la notizia che la Scott ha annullato una sfilata di moda a febbraio presso la London Fashion Week attribuendo la responsabilità al fatto che i tessuti erano arrivati troppo tardi. Stando insieme a L’Wren Scott, persino un testardo come Mick Jagger era riuscito a mettere la testa a posto. I due si erano conosciuti nel 2001 e subito Mick ne rimase affascinato. Qualcuno malignò persino che L’Wren era per i Rolling Stones una sorta di Yoko Ono che avrebbe portato grossi guai alla storica band.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, cronaca nera, Iannozzi Giuseppe, musica, NOTIZIE e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Suicida L’Wren Scott compagna di Mick Jagger

  1. furbylla ha detto:

    dal di fuori pare un bellissimo mondo ma… spesso fatto di persone deboli e infelici.
    buongiorno
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Dal di fuori ogni mondo pare sia bellissimo. Ma siamo umani e in quanto tali fragili. A volte basta un nonnulla per farci cadere nel baratro. Temo sia successo qualcosa del genere anche a L’Wren Scott. E me ne dispiace immensamente, tanto più che Mick e Scott stavano insieme da ben 12 anni e quel gran testone di Mick aveva messo pure la testa a posto insieme a lei. Uno stinco di santo non lo è mai stato, ma è anche vero che l’amore non l’ha mai trovato. Con Scott invece era felice per la prima volta ed era lui, Mick, ad obbedire a lei. Al di là del rapporto fra Mick e Scott, la tragica morte di L’Wren Scott ci lascia orfani di una grandissima stilista che ha vestito tantissimi personaggi famosi e che persino collaborato con Stanley Kubrick per gli stupendi vestiti in Eyes Wide Shut. E’ una perdita immensa sotto il profilo umano e artistico.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.