“Quel che può Bellezza” e segnalazione “L’ultimo segreto di Nietzsche” di Iannozzi Giuseppe (Cicorivolta edizioni)

Quel che può Bellezza

di Iannozzi Giuseppe

principess


frecciaL’ultimo segreto di Nietzsche
(Il ritorno del filosofo a Torino)
nelle librerie Feltrinelli a soli € 11,05

L'ultimo segreto di Nietzsche - Iannozzi Giuseppe

L’ultimo segreto di Nietzsche (Il ritorno del filosofo a Torino)
Beppe IannozziCicorivolta edizioni
ISBN 978-88- 97424-77-2 – pagine: 230 – prezzo: € 13,00

freccia Leggi su Cicorivolta edizioni dei brani estratti dal romanzo
freccia
Leggi la recensione di Dario Bentivoglio sul sito Cicorivolta edizioni
freccia Leggi la recensione di Gordiano Lupi sul sito Cicorivolta edizioni
freccia Leggi la recensione di Fabio Fracas su Macademia
freccia Leggi l’intervista a Giuseppe Iannozzi su Postpopuli.it
freccia
Leggi Iannozzi Giuseppe intervista sé stesso

In vendita anche online su:

LA FELTRINELLIIBSLibreriaUniversitariaUNILIBROAMAZON.IT


Principessa

Dio mio, quant’è vero!
Invento storie, castelli di sabbia;
ma basta uno sputo, un colpo di vento,
una parola, perché cadano in polvere,
e poco importa che siano cento:
l’alto numero al riparo non pone
nessuno dei miei sogni, Principessa

E tu che al sicuro
dall’insidie del mondo stai,
prigioniera della più alta torre;
tu che il mio regno di tanto
in tanto lo sogni per dispetto,
ben sai che la mia armatura
può reggere colpi brevi
– carezze più leggere
d’una nuvoletta appena partorita

Come mi ami! … come e perché
non dirlo ad alta voce o cadrò
seppellito dalle mie stesse storie!

Quel che può Bellezza

Tu lo sai che del tempo son io invidioso?
Liberamente può esso correre sul tuo corpo
e scoprirti a ogni alba più bella e dolce;
e lava via le lacrime dal volto tuo semplice,
piano poi asciuga la turgida tua bocca
d’amor gravida,
e dagli occhi sognanti raccoglie di te l’essenza,
la più intima, e non ha da provar vergogna;
mentr’io se provassi a lambir
in punta di dita i sottili confini
che disegnano l’ovale del viso tuo
verrei tosto ricacciato con una sberla
in un inferno maleodorante, fra i lussuriosi,
seppur mia Colpa sarebbe poi sol stata
d’aver cercato d’amar te, Bellezza!

Oh Rosa!

Rosa
fragilità di velluto
di seta
di carezze

Oh Rosa!

Di tanti petali
impaginati
vive Ella di sé
E a ogni volo
di farfalla
muore,
un poco appena
però
E in bellezza
nessun altro fiore
l’eguaglia mai

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA ONLINE, amore, arte e cultura, Beppe Iannozzi, consigli letterari, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, libri, poesia, rassegna stampa, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “Quel che può Bellezza” e segnalazione “L’ultimo segreto di Nietzsche” di Iannozzi Giuseppe (Cicorivolta edizioni)

  1. furbylla ha detto:

    ogni tanto mi trovo a cercare di trovare “un punto di incontro” fra i tuoi scritti o le tue poesie ..nei vari post così diversi come se a volte fossero due persone diverse a scriverle,forse è la passione espressa in modi diversi
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Mi annoierei a morte se scrivessi solo per scrivere, dando vita a scritti più o meno sempre tutti uguali basati su quattro cliché messi in croce. A scrivere sono sempre io, ma a seconda di quello che intendo esprimere adotto stili e leitmotiv diversi. Ci sono delle tematiche ricorrenti talvolta nei miei scritti, ma preferisco l’originalità alla banalità, ecco perché, forse, ti sembra che a scrivere siano persone differenti. 😉

    bacione

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.