Ashutosh Maharaj congelato dopo morto

Ashutosh Maharaj congelato dopo morto

Ashutosh Maharaj

Ashutosh Maharaj

Un noto guru del nord dell’India, morto d’infarto a 70 anni a fine gennaio, è stato messo in un congelatore dai suoi fedeli in attesa che si risvegli da quella che, secondo loro, è solo una “profonda meditazione”. Sul sito della sua chiesa si legge: “Sua santità Ashutosh Maharaj è in profondo stato meditativo (Samadhi) dal 29 gennaio 2014” e si ringraziano i devoti che lo sostengono con le preghiere e che attendono il suo “risveglio”. Il corpo dell’asceta si trova nel frigorifero del suo ‘ashram’ di Nurmahal, nello stato nord occidentale del Punjab, dove secondo i fedeli “sono state ricreate condizioni climatiche dell’Himalaya”, dove molti santoni indù sono soliti trascorrere diverso tempo in trance.
La decisione di “congelare” il guru è stata contestata da un uomo che dice d’essere suo figlio e che si è rivolto a un tribunale. In gioco ci sarebbe una eredità del valore di diversi milioni di dollari.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, esteri, NOTIZIE e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ashutosh Maharaj congelato dopo morto

  1. furbylla ha detto:

    tutto congelato… anche l’eredità,,
    buongiorno Beppe
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Infatti. Eredità, per il momento, congelata. 😀

    Buondì

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.