Katy Perry blasfema? 50mila musulmani pensano di sì

Katy Perry blasfema? 50mila musulmani pensano di sì

di Iannozzi Giuseppe

Katy Perry

Katy Perry

L’ultimo video “Dark Horse” di Katy Perry sarebbe blasfemo. A oggi più di 38milioni di visualizzazioni. Ma il video non è piaciuto a una parte del mondo musulmano. Il perché è presto detto. Katy Perry, nelle vesti di Cleopatra, incenerisce un uomo che porta legato al collo un ciondolo con il nome di Allah.

Sarebbero state raccolte circa 50mila firme da un gruppo di musulmani inglesi, che con una petizione chiede che il video venga rimosso da YouTube, che non venga passato in tv o altri canali. A indire la petizione Shazad Iqbal, residente a Bedford in Inghilterra, che ha definito il video “altamente controverso per i suoi contenuti blasfemi”.
Nella petizione si può leggere: “Al minuto 01:15 un uomo viene bruciato, mentre ha al collo una catenina (anch’essa finita in fiamme) che rappresenta la parola Allah. Questa è la prova che il video è blasfemo, perché Katy Perry, che sembra rappresentare l’opposizione a Dio, polverizza il credente e la parola Allah”.

Forse il video verrà censurato, ma non è detto! Di certo Katy Perry venderà bidonate di dischi, potete metterci entrambe le mani sul fuoco sin da adesso. La censura è questo l’effetto che sortisce in un mondo che da ben prima di tutti gli dèi chiede libertà di espressione.

Katy Perry - uomo incenerito

Katy Perry – uomo incenerito

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, musica, NOTIZIE, querelle, società e costume, spettacoli, video e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Katy Perry blasfema? 50mila musulmani pensano di sì

  1. furbylla ha detto:

    che noia sta gente musulmana o no…. comunque sicuramente questo sarà l’effetto
    buongiorno 🙂
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ma no, è solo che hanno le loro convinzioni. In ogni caso si tratta di 50mila firme contro 42milioni quasi di persone. Non c’è niente di blasfemo, tranne per alcuni. Fatto sta che Katy continua a macinare soldi. Censurarla le porterebbe ancora più gloria, quindi non conviene proprio a nessuno.

    Bacione

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.