CINICO DRELLA di Iannozzi GIuseppe e segnalazione “La lebbra” (Il Foglio letterario)

CINICO DRELLA

di Iannozzi Giuseppe

drella

drella


booktrailer Guarda il booktrailer

la_lebbra_di_iannozzi-giuseppe_il_foglio_letterario.jpgLa lebbra
Giuseppe Iannozzi
Ass. Culturale Il Foglio

Collana: Narrativa
Data di Pubblicazione: 2013
Pagine: 150
ISBN-10: 8876064540
ISBN-13: 9788876064548
Prezzo: € 14

IBSAMAZONin MondadoriLibreria UniversitariaUnilibro dall’editore Il Foglio letterario

La lebbra - Giuseppe Iannozzi - Il Foglio letterario - acquista dall'editore

Leggi anche:

Giuseppe Iannozzi e «La lebbra». Intervista di Francesca Ancona per «Beautiful Controcorrente»

«La lebbra» di Giuseppe Iannozzi – la pagina dedicata al libro


“An artist is someone who produces things that people don’t need to have but that he – for some reason – thinks it would be a good idea to give them.”
Andy Warhol

Frammentazione sociale
Trionfa liberismo morale

Se scegliere fra indifferenza
O apparenza
Non fa male Non fa bene
Non vale
Non c’è niente da sapere Da fare
Da fare
O medicare

Pistola puntata Tempia andata
Sputano giorni Uomini informi

C’è oltre Spezzata coltre
Raggio di luce In deserto si traduce
L’uomo che avanza Piede affonda nella tracotanza

La metà E’ meta sconfinata Andata In
La meta E’ metà finita Confinata In

Ride il pagliaccio Piange il trucco
Sciolto il ghiaccio Scherzo è nel sacco
Fragile Natura Futura
Non dura Labile nell’intorno insensibile
Si fa bile Rabbia Barbara
Si fa sottile barbara Umanità
Mai via da questa Età Vanità

Basta tutto Basta niente
Si scherza del fatto La morte nella mente
Basta Basta Tutto Tutto Niente Niente

Soddisfazione Chiedo mortificazione
Pretesa Tesa
Giustificazione non passa Pesa

Cenerentola Dracula
Quale la differenza? Se ne vola
Tenera indifferenza Si fa fola

Stragi ordinate Morti disordinate
Un bicchiere di Majakovskij E uno di Whiskey
Una pallottola per entrambi Erano strambi
E mille altre morti dopo E mille altre morti dopo
In guerra In guerra Per Dio In guerra
Mirino cecchino Occhio becchino
Qualcuno sa Qualcuno sa
Mai la verità Mai la nudità

Dracula Cenerentola
Non c’è differenza Sempre la stessa essenza
Mortale capienza due per due Sensuale latitanza
No facili orgasmi No volatili spasmi
Si sa che non si Sa

Qualcuno spia Qualcuno perde la via
Si fa così Si sa così

Ma allora
Gridare
Non è servire
Chi?
Il Popolo Sovrano!
Giammai Non vogliamo guai

Apprezzata geometrica convenienza
Cerchio quadrato – non basta! – in questo mirino puntato
Nella Coscienza Sparato

Ma allora
Vivere
Non è

Frammentazione sociale
Trionfa liberismo morale
Ano Anormale

Basta tutto Basta niente
Si sa Si sa Si fa
Ritornello Gemello
Si sa Si sa Si dà
Gemello Ritornello
Si sa Si sa Di già
Che
Non si sa mai Come andrà a finire
Tutti colpevoli e così sia Solo un dire

Questa causa Che ci usa
Puntini di sospensione Oppressione
Non è rivoluzione Questa considerazione

La metà E’ meta sconfinata Andata In
La meta E’ metà finita Confinata In
Cinico Drella Drella Cinico
Così
Polvere alla Polvere
Cenere alla Cenere
Vivere al Vivere
Morire al Morire
In questo tempo Scontento
In questo tempo Contento
Giustificazioni Contraddizioni
In questo vanto C’è tutto l’Incanto
In questo canto C’è niente di Santo

Ein Gelächter oder eine schmerzliche Scham.

Non fa male Non fa bene
Non vale Non vale Non…
C’è niente da sapere Da fare
C’è niente da sapere Da fare
C’è niente da sapere Da fare
(…)

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, consigli letterari, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, libri, poesia, promo culturale, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.