Nude Rose di Rosa – Iannozzi Giuseppe – 13 petali dark illustrati da Chatterly & promo “La lebbra” di G. Iannozzi

Nude Rose di Rosa

Iannozzi Giuseppe

slavery by Chatterly

slavery by Chatterly

Slavery è opera di Chatterly

Non dimenticare di leggere l’anteprima de LA LEBBRA di Giuseppe Iannozzi (immagine di copertina di Chatterly) – Il Foglio letterario, a ottobre in libreria.

La lebbra - Giuseppe Iannozzi - Il Foglio letterario

La lebbra – Giuseppe Iannozzi – Il Foglio letterario

Il Foglio letterario

Il foglio letterario

a fine ottobre in tutte le migliori librerie

I.

Cresciuto troppo in fretta
cercando la Terra Promessa,
la Bugia t’ha messo fra le ruote i bastoni
Non hai proprio niente di cui lamentarti,
le scarpe ce l’hai e il sacco in spalle pure

II.

Inciampando cadendo morendo
tutto il tuo amore andato
in un sol momento di scontento

III.

Dammi la mano e il bianco tuo guanto
Ho da tempo la ghigliottina pronta
Aspetto soltanto di scrivere la parola fine
nel rosso sangue per un amore criminale

IV.

Rosa di rosa, rossa rosa,
quanti petali e giorni sprecati,
immaginati solamente

V.

Fortuna, Selvaggia Luna,
tingilo d’argento il sangue mio
prima che a svegliarmi sia l’alba

VI.

Sbandato amore giovanile,
ti ricordo vestito di tragedia:
perché rifiutasti il passo mio
accanto al tuo di danza drogato?

VII.

Signorina, la trovo bene
Chissà quanti amanti
per le sue gote in fiamme

VIII.

In fondo alla valle dormiremo
Insieme eternamente moriremo
La fragilità che fu nostra dolcezza
la lasciamo oggi al mondo morente
perché in futuro sia ancora seme
per una vita d’amore o una di niente

IX.

Il ginecologo, a forza di guardare belle donne e carampane tutte insieme, alla fine finisce gay ringraziando dio che s’è sprecato di lasciargli almeno un grano di sale in testa e una goccia di miele a scivolare nel cuore – o comunque da quelle parti, forse più in basso. In futuro, avrà così l’allegro coraggio di spogliare una maschia rosa di tutti i suoi petali.

X.

Finito a letto con la Madre,
ci ha raggiunti sul finire
anche la diletta Figlia

Una rosa di Sole, l’altra di Luna;
due d’uguale innocente bellezza
e in totale mio possesso

XI.

T’ho aspettata
completamente nudo
finché vita e speranza
in petto pulsanti schiave

T’ho amata così,
sempre mettendo a nudo
il mio pensiero di te
in un leggero petalo
maldestramente affidato
alle vorticose leggi
del vento vagabondo

XII.

Rapite nel pallore furono quelle rose
che ci vestirono di vitali dolori e colori,
quando morte per sempre ci avvolse
nel prepotente suo abbraccio d’amore

XIII.

Nude rose di rosa,
da sole sempre viveste
per essere soltanto
petali sotto la sferza del vento

Nude rose di rosa,
spoglie doglie rimaneste
per troppa fretta d’incontrare libertà

Ma felicità non c’è
senza la puntura delle carnali spine
su gli steli della vita

CAREZZA

la tua carezza
di piuma
dolcemente
s’è posata
bene a fondo
nella mia mente
seco trascinando
il cuore
violentemente

come bruno miele
ogni riposto angolo
ha invaso di gioia
che non sapevo
– di vita nuova
che non osavo

morbida la tua mano
ha preso il fiato tutto
che schiacciato
mi giaceva in petto

ed è ora per te esploso

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, consigli letterari, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, LA LEBBRA, poesia, segnalazioni, società e costume, Valeria Chatterly Rosenkreutz e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Nude Rose di Rosa – Iannozzi Giuseppe – 13 petali dark illustrati da Chatterly & promo “La lebbra” di G. Iannozzi

  1. Carlos Benito ha detto:

    sempre molto buona lettura caro amico Beppe , un forte abbraccio Carlo.

    Mi piace

  2. furbylla ha detto:

    morbida la tua mano
    ha preso il fiato tutto
    che schiacciato
    mi giaceva in petto”

    è fantastica..
    cinzia

    Mi piace

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ohhh… sei sempre così romantica, Cinzietta. ^__*

    Smmaaackkk

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.