Marek Halter – Maria, la madre di Gesù – Newton Compton editori

Marek Halter – Maria, la madre di Gesù

Newton Compton editori

978-88-541-5579-4_zps82a8f3aa

Ribelle e coraggiosa
Chi era veramente Miryam di Nazareth?

Dall’autore di Il cabalista di Praga e Protocollo Cremlino

Nella Galilea schiacciata dalla tirannia di re Erode, la giovane Miryam di Nazareth si è ormai abituata a vivere in un’atmosfera di continua violenza e incertezza. Intelligente e vivace, ha imparato a non farsi notare, perché anche il più piccolo pretesto può attirare i mercenari del re, pronti a seminare terrore e morte. Quando però l’amato padre Joachim viene arrestato ingiustamente, la ragazza non può rimanere a guardare e chiede aiuto a Barabba, giovane ribelle che le deve la vita, e al suo esercito di diseredati. Insieme mettono in atto un piano coraggioso e salvano Joachim dalla crocifissione. Poi però i due giovani continuano la lotta contro l’ingiustizia e la tirannia, su strade diverse: Barabba, esaltato dal successo, raduna i leader ebrei per incitarli alla lotta e pianificare una rivolta su vasta scala, mentre Miryam sfida le convenzioni che vorrebbero le donne mute e obbedienti e si schiera apertamente contro l’uso della violenza. E, con sua grande sorpresa, un uomo l’ascolta. Colpito dal suo coraggio e dalla sua intelligenza, quell’uomo, Yossef, le farà un’offerta che cambierà per sempre la sua vita e quella di tutto il popolo ebraico.

Chi era davvero la Miryam di Nazareth che i romani chiamavano Maria?
Marek Halter riporta alla luce il lato più nascosto della madre di Gesù Cristo

Hanno scritto di Marek Halter:

«Sa di cosa scrive, Halter, e sa anche come scriverlo, perché ha provato sulla sua pelle che la salvezza a volte passa attraverso le parole.» – La Stampa

«Come è possibile raccontare ancora una volta la storia di Maria e vedere con occhi nuovi la vicenda di una ragazza che rimane misteriosamente incinta? La natività rivisitata nel nuovo romanzo dello scrittore ebreo polacco.» – la Repubblica

«Maria di Marek Halter, che splendido personaggio! La figura più importante, e la più misteriosa, di tutto il Cristianesimo. Con un linguaggio preciso e poetico al tempo stesso, Marek Halter ci presenta la madre di Gesù: ribelle, coraggiosa e testarda.» – Le Parisien

«Un romanzo femminile e femminista, scritto da un uomo: Maria, la madre di Gesù tocca il cuore di ogni lettore.» – Gala

Marek Halter

Marek Halter

Marek Halter. Nato in Polonia nel 1936, a cinque anni lascia con la famiglia il ghetto di Varsavia per andare a vivere in Russia. Nel 1950 arriva in Francia. Artista poliedrico, oltre ad aver firmato una ventina di libri di successo dedicati all’epopea del popolo ebraico, è anche pittore e regista cinematografico. È tra i fondatori del movimento SOS Racisme, che si batte per promuovere la pace in Medio Oriente. Intellettuale di fama internazionale, Halter collabora regolarmente con alcune delle più prestigiose testate giornalistiche del mondo, incluse le più importanti in Italia. Tra i suoi libri ricordiamo: Perché sono ebreo, Intrigo a Gerusalemme, La regina di Saba e, pubblicati dalla Newton Compton, Il cabalista di Praga e Protocollo Cremlino, che hanno avuto ottimi riscontri di critiche e vendite.

Maria, la madre di GesùMarek Halter – NewtonCompton – Nuova Narrativa Newton n. 458 – ISBN 978-88-541-5579-4 – Pagine 336 – Euro 12,00

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, narrativa, promo culturale, romanzi, segnalazioni, storia - history e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Marek Halter – Maria, la madre di Gesù – Newton Compton editori

  1. mondidascoprire ha detto:

    Dalle Sacre Scritture la figura di Maria é rivoluzionaria perchè non esita a dare il suo sì all’Angelo e quindi al disegno di Dio , accettando una gravidanza senza marito , e poi tutto la sua vita è stata essere pronta a seguire i segni , decisamente coraggiosa e ribelle perchè non seguiva gli uomini ma Dio.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.