Perdere la pazienza (Loosing My Religion). Traduzione e adattamento di Iannozzi Giuseppe

Perdere la pazienza (Loosing My Religion)

traduzione e adattamento di Iannozzi Giuseppe

Michael Stipe

Michael Stipe

La vita è più grande,
è più grande di te
e tu non sei me
Le lunghezze che percorrerò,
la distanza dai tuoi occhi
Oh no, ho detto fin troppo,
l’ho voluto io
Sono io quello nell’angolo
Sono io quello sotto la luce dei riflettori
mentre perdo la pazienza
cercando di farmi forte con te
e non so se posso farlo
Oh no, ho detto fin troppo
e non ho detto abbastanza
Pensavo d’averti sentito ridere
Pensavo d’averti sentito cantare
Credo pensassi d’averti visto tentare

In ogni sussurro di…
In ogni ora di veglia
che sto scegliendo le confessioni
tentando di tenerti d’occhio
come uno sciocco ferito, perduto e accecato
Oh no, ho detto fin troppo,
l’ho voluto io
Considera questo,
il suggerimento del secolo
Considera questo,
l’errore che mi portò
fallito a raccogliermi in ginocchio
Che importa se tutte queste fantasie
arriveranno a segno
Ora ho detto sin troppo
Pensavo d’averti sentito ridere
Pensavo d’averti sentito cantare
Credo pensassi d’averti visto tentare
Ma quello era solo un sogno,
era solo un sogno…

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, musica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Perdere la pazienza (Loosing My Religion). Traduzione e adattamento di Iannozzi Giuseppe

  1. furbylla ha detto:

    bellissima..
    cinzia

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non l’ho scritta io, l’ho solo tradotta. E’ di Michael Stipe come avrai notato.

    beppe

    Mi piace

  3. furbylla ha detto:

    ma certo che l’ho visto!…. non posso dire bellissimo testo e traduzione? o meglio credevo fosse ovvio mi riferissi a questo
    cinzia

    Mi piace

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    😉
    Okay, bellissimo testo e traduzione. Così è giusto.

    Smaaackkk

    beppe

    P.S.: Leggi questa, è nuova nuovissima, praticamente un caso più unico che raro in questo momento che di nuove poesie non ne scrivo. E’ una sola, ma credo sia bella.

    https://iannozzigiuseppe.wordpress.com/2013/09/06/uomo-nello-spazio-di-iannozzi-giuseppe/

    Mi piace

  5. furbylla ha detto:

    OK! tra un pò vado fuori ci sentiamo sabato sera o domenica
    bacione
    cinzia

    Mi piace

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Beata te, a me mi tocca di lavorare e non poco. 😦 Uffa, e guadagno zero assoluto.

    bacione

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.