Pedofilia. La denuncia di Erik Ravelo censurata dai social network – di Iannozzi Giuseppe

Pedofilia. La denuncia di Erik Ravelo
censurata dai social network

di Iannozzi Giuseppe

Erik Ravelo - Gli Intoccabili

Erik Ravelo – Gli Intoccabili

Bimbi crocifissi su quelli che, simbolicamente ma non solo, sono i loro carnefici. L’ultima fatica artistica di Erik Ravelo è stata definita choc, sì tanto che un social network come Facebook ha pensato bene di censurare la denuncia dell’artista. Ovviamente per non offendere il clero pedofilo; per non offendere i soldati; per non offendere i turisti del sesso; per non offendere chirurghi senza scrupoli e senza dio; per non offendere cecchini e unabomber; per non offendere le multinazionali che immettono sul mercato porcherie causa precipua dell’obesità infantile.

L’opera di Erik Ravelo intende sensibilizzare l’opinione pubblica su come i bambini, sempre più spesso, sono loro e solo loro le prime innocenti vittime di una società materialista e nichilista.

Gli intoccabili, questo il titolo dell’opera di Eric Ravelo, sono crocifissi sulle spalle dei loro carnefici: preti pedofili, soldati, assassini, pagliacci (nutrizionisti) a favore dell’obesità, turisti del sesso, venditori di organi umani, unabomber.

Una società che solidarizza con quanti uccidono l’innocenza dei bambini è una società malata ab imis, una società destinata a seppellirsi con le sue stesse mani perché incapace di guardare al futuro con civiltà.

L’impunibilità dei pedofili e delle caste che li accolgono-raccolgono non è in alcun modo difendibile. E’ choc profondo sapere che ancor oggi la censura si adopera per tacere sui crimini perpetrati da persone malate, che di umano oramai hanno poco o niente, in verità mostri senz’anima i cui crimini meriterebbero non il semplice e fallibile giudizio della società bensì quello ben più severo di Dio, di un Dio eterno e onnipotente che non perdona i crimini contro l’umanità.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, controinformazione, cronaca, editoriale, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, NOTIZIE, società e costume, violenza, violenza sessuale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pedofilia. La denuncia di Erik Ravelo censurata dai social network – di Iannozzi Giuseppe

  1. furbylla ha detto:

    ????? ma se è un bel pò di tempo che gira su fb..
    cinzia

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.