Gordiano Lupi – Gloria Guida, la Marilyn Monroe degli anni ’70 – Il Foglio Letterario

GORDIANO LUPI

Gloria Guida – la Marilyn Monroe degli anni ’70

Il Foglio Letterario – Euro 4,90

Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 1487 KB
Lunghezza stampa: 183
Editore: Il Foglio letterario (1 maggio 2013)
Lingua: Italiano
ASIN: B00CM6DVZG

Acquistalo su Amazon:

amazon.it

GloriaGuidalaMarilynMonroedeglian-GordianoLupiGloriaGuida_zps23fef612

Gloria Guida riempiva il grande schermo solo con la presenza, bastavano i suoi occhi verdi e quel sorriso un po’ ingenuo e malizioso. Tutti la ricordiamo come la liceale più sexy della storia del cinema italiano, dove aveva regnato sovrana Edwige Fenech con la mitica interpretazione della professoressa che seduce innocenti ragazzini. Gloria Guida irrompe sullo schermo con una ventata di nuova maliziosa sensualità dando vita al sogno erotico della compagna di banco disinibita e provocante. Lei è la ripetente che strizza l’occhio al preside, la ragazzina ingenua e maliziosa che si fa accarezzare le cosce sotto il banco o che fa l’amore con il ragazzo nell’aula di scienze. E non è soltanto nelle aule scolastiche che Gloria Guida contende il regno a Edwige Fenech. Nelle corsie degli ospedali, se la bella franco-algerina è la dottoressa, la bionda meranese fa l’infermiera di notte. Se la Fenech è la donna esperta e matura che turba i sogni dei suoi studenti, la Guida incarna la freschezza e il candore di una ragazzina, di un’adolescente che è consapevole di possedere una grande carica erotica. Ricordiamo con piacere le sue parole: “Certo, mi spoglio, ma quasi mai sono stata vista nuda nell’atto dell’amplesso. Mi si vede attraverso il buco della serratura, sotto la doccia, in bagno. Non è colpa mia se anche nel cinema ci sono i guardoni. Il filone sexy di bassa lega non piace neppure a me. I miei film hanno un significato anche nelle scene che vengono incriminate o giudicate malamente”. Alcuni titoli: La ragazzina, La minorenne, Blue Jeans, La novizia, Quell’età maliziosa, Il gatto mammone, fino al successo de La Liceale, pellicola che conta alcuni sequel ambientati in una scuola di provincia. Ricordiamo anche L’infermiera di notte, Avere vent’anni, Il solco di pesca, Bollenti spiriti, Fico d’India, La casa stregata, Sesso e volentieri. Torna a fare televisione nel 2010, con la serie Fratelli Benvenuti, trasmessa su Canale 5. Partecipa ad alcun interviste sulla sua carriera e ad alcuni programmi serali di Rai e Mediaset. Dodici anni di assenza dal suo pubblico sono molti, ma il tempo pare non essere passato. Gloria Guida è più bella che mai.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, autori e libri cult, cinema, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, e-book, editoria, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, promo culturale, segnalazioni, società e costume, spettacoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.