La Luna del Pazzo (poesie beat) di Iannozzi Giuseppe + promo “L’ultimo segreto di Nietzsche” di Beppe Iannozzi (Cicorivolta edizioni)

La Luna del Pazzo

di Iannozzi Giuseppe

William Burroughs

William Burroughs


promo culturale

frecciaL’ultimo segreto di Nietzsche
(Il ritorno del filosofo a Torino)
nelle librerie Feltrinelli a soli € 11,05

cico_feltrinelli

L'ultimo segreto di Nietzsche - Iannozzi Giuseppe
L’ultimo segreto di Nietzsche (Il ritorno del filosofo a Torino)

Beppe IannozziCicorivolta edizioni
ISBN 978-88- 97424-77-2 – pagine: 230 – prezzo: € 13,00

freccia Leggi su Cicorivolta edizioni dei brani estratti dal romanzo
freccia
Leggi la recensione di Dario Bentivoglio sul sito Cicorivolta edizioni
freccia Leggi la recensione di Gordiano Lupi sul sito Cicorivolta edizioni

In vendita anche online su:

LA FELTRINELLI

LibreriaUniversitaria

IBS

UNILIBRO

AMAZON.IT


LA LUNA DEL PAZZO

si spezza la Luna
specchiandosi
nel profondo del pozzo,
chiedendo al pazzo
– che ad alta voce
la chiama e la chiama –
quale il suo nome

CADERE IN AMORE

bella ragazza, a che… che diavolo pensavi
quando l’altezza ti ha presa in vertigine
per spingerti a baciar l’asfalto e il sangue?

bella ragazza, cader in amore schianta
così ti ho dimenticata sotto il lenzuolo
dando il passo oltre l’ultimo tuo bacio

UN COLPO

di poesia si vive
più facilmente per morire
sotto i colpi dei fucili

SULLE SPALLE

Ce l’ho avuta anch’io la mia dose
Non ero preparato, non lo si è mai
Quando delusione bussa alla porta,
si mostra interessata a te e solo a te

E si fa scimmia sulla schiena
E si fa luna di fiele, sempre

Ce l’ho avuta anch’io in sposa
Ma vedi bene che sono ancora qui
che tengo il silenzio, come morto

Ce l’ho avuta anch’io dalla mia parte
e non sono mai riuscito a liberarmene
E’ ancora sulle mie spalle, per il fiele

E’ tutto quello che io ho, è tutto
E’ tutto quello che m’è rimasto
E’ proprio tutto il meglio di me

FACCIA A FACCIA

Cosa provo? Io, io se provassi qualche cosa sarei costretto ad ammettere che esisto, che ho un corpo. E questo non lo posso proprio fare, per via della mia congenita pazzia e per tutto quello che non è lecito confidare neanche a sé stessi. Ma tu pensa se la pazzia fosse l’anima, la sola che conta veramente. Ma tu immagina se la pazzia fosse la sola soffocante realtà che hai disposizione, allora questa pazzia sarebbe l’unica religione di cui avresti veramente bisogno per sentirti in prigione nella scatola biologica – altamente deperibile – che è la vita. Cosa provo? Io so solo che ho voglia d’iniziare il mio lavoro: senza pietà tagliare cordoni ombelicali, per poi poter finalmente affacciare la mia faccia di fantasma nel camerino d’un dozzinale manifesto pubblicitario.

NODO ALLA GOLA

Bella Bimba, mi dici, così, senza mezze misure, che ti faccio gola. Capisco: in pratica mi vedresti realizzato con un cappio legato al collo a mo’ di cravatta, soprattutto se tu a stringere bene il nodo per darmi la fine. Ma io ho la pelle sensibile, quella intorno alla gola in particolar modo: ogni donna ha cercato di realizzarmi a sua immagine e somiglianza. Ecco com’è che è andata. Impressionante, nevvero?

UN PENSIERO

un pensiero soltanto:
giorno di luce e di buio
per giocare al dottore,
per fare l’ammalato
e amare un’infermeria,
una, purché tutta bella

nel corpo e nell’anima

amore e dolore così,
sempre legati; sul letto
distesi pronti a morire

[ SENZA TITOLO ]

il giorno e la notte
sognano
di tenersi par mano,
e aspettano soltanto
che tu dia loro un nome
che li possa legare
colla forza dell’amore
– della disperazione

MORIRE OGGI

Stanchezze inutili,
perplesse.
E gli sguardi
sempre uguali:
specchi di sangue
gli occhi
che spiano noi.
Non sanno,
cosa tentare
o chi cercare.

Belli uomini,
quelli uomini
belli imbelli!

Solitudini
al muro espresse.
E si piange.
Sangue
e pallottole.

Belli uomini,
quelli uomini,
belli imbelli!

Quello che quelli
hanno fatto,
che hanno ripetuto,
non lo sa la storia.

E’ continuo
morire,
oggi…
vita assassina!

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in ACQUISTA ONLINE, arte e cultura, attualità, autori e libri cult, Beppe Iannozzi, casi letterari, consigli letterari, critica letteraria, CULT, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, libri, promo culturale, rassegna stampa, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.