Illusione & Prospettiva + promo ”L’ultimo segreto di Nietzsche” di Beppe Iannozzi (Cicorivolta edizioni)

Illusione & Prospettiva

di Iannozzi Giuseppe


frecciaL’ultimo segreto di Nietzsche
(Il ritorno del filosofo a Torino)
nelle librerie Feltrinelli a soli € 11,05

cico_feltrinelli

L_ULTIMO_SEGRETO_DI_NIETZSCHE
L’ultimo segreto di Nietzsche (Il ritorno del filosofo a Torino)

Beppe IannozziCicorivolta edizioni
ISBN 978-88- 97424-77-2 – pagine: 230 – prezzo: € 13,00

freccia Leggi su Cicorivolta edizioni dei brani estratti dal romanzo
freccia
Leggi la recensione di Dario Bentivoglio sul sito Cicorivolta edizioni

In vendita anche online su:

LA FELTRINELLI

LibreriaUniversitaria

IBS

UNILIBRO

AMAZON.IT


Giordano Bruno da Nola

ILLUSIONE E PROSPETTIVA

Con le cispe negli occhi il mattino miriamo,
e con parole di gromma gravide poi parliamo.
A chi? A la nostra prole o al nostro specchio
che i vizi e gli effetti dei lor riflessi specchia.
Nella folla dei tanti a noi simili ci mescoliamo
fingendo d’uccidere il corpo dell’eterna nebbia.
E nell’egoismo nostro ci catturiamo; in ginocchio,
poi, preghiamo la prospettiva che di noi nutriamo
nell’illusione vana di stornare dalla pelle la sabbia
dei nostri padri. Ma grattarsi è eterna scabbia.

ALBA E TRAMONTO

Affonderai in me
il tuo sentimento
senza mai trovar
appagamento,
perché son io
luce confusa
fra Alba
e Tramonto.

INFRANTO

Salvami da me stesso,
ma se bene mi vuoi
non salvarti mai
dall’infranto ricordo
che di me hai.
Che di me avrai.

CAMPO SANTO

In questo Campo riposa Poesia.
Ma tu non dirlo Ipotesi o Santo:
già son troppe corone di fiori
disposte a coprir grigi Epitaffi
che marciscono lezzoso Rifiuto.

RUMORE

Quanto rumorosi posson essere
i sospiri e gli sbadigli, a te non è
dato di sapere. Io so però sbattere
bene le porte in faccia alla noia.

L’AMORE CAMMINATO

Il tempo, il tempo te lo dimostrerà…
l’amore camminato su lame di rose.
E noi, a piedi nudi,
davamo il meglio di noi:
il rosso.

UNA GOCCIA DI MORTALITA’

Mi dirai che,
che sono stato un angelo
e un diavolo incarnato
fra le tue gambe delicate.

Mi dirai che,
che sei stata fredda
perché di me sapevi
ogni virtù e sventura.

Ti dirò che,
che t’ho amata per conoscere
la fredda mortalità della carne.

Ti dirò che,
che sono stato su di te e in te
come una goccia di Chanel N.5

TEMPO

Tu aspetterai
un mio commento
che ti dica
dove oggi l’amore.

Io solo mi darò
– con calma –
al mio tempo
perché vita è.

DI PROFESSIONE

Fossi stato negro facchino di professione
avrei sopportato meglio il peso della scrittura.

Fossi stato bianco scrittore di professione
avrei sopportato meglio il nero delle chiacchiere.

NUDA VERITA’

Tu vesti i tuoi vestiti,
io solo la mia nudità
perché così so amare.
Perché così è la verità
che tu vorresti odiare.

STELLA

Sono
un intermedio,
una semplice stella
persa. Ma sempre in ballo
fra dio
e quel mondo
che ami respirare
e fischiettare
quando la luce del mattino.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, autori e libri cult, Beppe Iannozzi, casi letterari, consigli letterari, critica, critica letteraria, critici letterari, CULT, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe detto Beppe, letteratura, librerie, libri, narrativa, poesia, promo culturale, rassegna stampa, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.