Se io Dio o Lady Godiva – Giuseppe Iannozzi + promo ”Angeli caduti” e ”D’Amore 4”

Se io Dio o Lady Godiva

Giuseppe Iannozzi

Dall’archivio privatissimo perché non ce l’ha solo lui…
e chi ha orecchi per intendere intenda. – g.i.

Lady Godiva

Lady Godiva

metti nel carrellometti nel carrello

Angeli Caduti - Giuseppe IannozziAngeli caduti
Beppe Iannozzi
Cicorivolta edizioni
ISBN 978-88- 97424-56-7
pagine: 230
© 2012
prezzo: € 13,00

acquista dall'editore ''Angeli caduti'' di Beppe Iannozzi (Giuseppe Iannozzi)


D'Amore 4 - Romantica Vany e Giuseppe IannozziD’amore 4
Romantica Vany e Giuseppe Iannozzi
su Lulu.com qui
ISBN 9781291228212
pagine: 122
© 2012
prezzo: € 10,00

acquista online

con preghiera di diffusione

LADY GODIVA
(con o senza di te)

Se pretendi,
se chiedi
devi dare
Non è il migliore
dei mondi possibili
e nemmeno il peggiore
dei fiori,
ma di certo è il solo
dei modi possibili
per fartelo capire
che qui ti regala niente nessuno:
non un’unghia incarnita,
non la gioia, o quella malattia
che presto o tardi ti porterà
fra le brune braccia della morte

Se fai gli occhi dolci,
che tu sia bella o di più,
a nulla serve
se non sai dare un po’ di te
con o senza falsa spontaneità:
perché i fiori, bene o male,
bucano l’asfalto e vengono su,
con o senza di te

Se vuoi esistere
devi dare:
non ti aspettare
che sia potere la bellezza,
eternità da sfruttare in eterno
I fiori aprono grossi fori
nell’asfalto e nel cemento,
e bene o male vengono su belli duri,
con o senza di te

Lady Godiva, con o senza di te,
questo mondo si porta avanti:
i sorrisi, i baci, gli arrangiamenti smorfiosi
lasciali da parte
Finché sarai in questo mondo qui,
accetta il consiglio, impara a dare
se vuoi ricevere uno schiaffo, un pugno
o la tragedia d’una carezza

FRAGILE

Forse non lo sai,
ma il mondo lo sa
che tu hai fame
di tutto quell’amore
che non hai chiesto mai
a nessuno
e ch’eppur intorno sì,
l’hai visto
E allora non può
non esistere,
in un qualche dove
si deve pur trovare:
forse in fondo a un cuore
o nell’alba prima
che diventi mattino pieno
Quell’amore uguale
a tenera fiamma
d’una candela…
sì, ce n’è anche per te
in questo giorno
che per la prima volta
ha sentito il grido
della tua giovane vita
appena sbocciata

RIDERE

Come un rimpianto troppo amato
alla fine sei volata via
nelle prigioni della mia fantasia

perché questa vita
è poi solo una via
per terminare in un ridere,
nell’orgasmo della morte

INNOCENTE

Non disperato
Accusato
d’esser un poeta

Ne uscirò innocente
nonostante lo spavento
che a ogni verso
mi prende

SE DIO E IO

se dio c’è
è un gran fanfarone
proprio uguale a me

se non c’è,
in mia difesa io
posso solo dire
che nessuno è perfetto
– con o senza la Colt
legata al fianco
e il cappello largo
capace di coprir
bene lo sguardo


FANCIULLA

Come sei romantica!
E quanta tristezza
in quel tuo bel sorriso
dato all’autunno
– ormai dappresso –
che le foglie le perde
in mulinelli di vento,
di lacrime, di scontento
Ma il tempo,
che sulla neve cadrà,
domani si scioglierà
sugli eterni ghiacci
e gli occhi tuoi di cielo
torneranno a posarsi
sulla primavera

Sarai di nuovo bella,
Fanciulla che oggi disperi
di non saper trovare
un solo fiore sbocciato
al sole

 

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, attualità, autori e libri cult, Beppe Iannozzi, casi letterari, consigli letterari, cultura, editoria, i miei romanzi su Lulu, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, letteratura, libri, libri di racconti, narrativa, poesia, promo culturale, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Se io Dio o Lady Godiva – Giuseppe Iannozzi + promo ”Angeli caduti” e ”D’Amore 4”

  1. romanticavany ha detto:

    Sei sempre ricco di idee, molte specie di parole vengono raccolte nel tuo spazio come profumate spezie…Complimenti!!!.
    Lekkatine di fine anno

    ♥ vany

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Sono un calderone in ebollizione, una pentolaccia piena di cose. ^__^

    Finalmente le leKKatine vanytose. ^__^”’ Quanto me le hai fatte desiderare, Gattyna.

    Bacetti e leKKatine ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    nessuna pentolaccia piena di cose avrebbe potuto scrivere Ridere
    ciao Beppe ciao Vany
    cinzia

    "Mi piace"

  4. annamaria49 ha detto:

    Un evviva alla tua creatività.
    Tanti auguri, caro Beppe, BUON ANNO, di vero cuore.
    annamaria

    "Mi piace"

  5. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E tu che ne sai, Cinzietta? 😉
    Nelle pentole si puo’ trovare di tutto, soprattutto se sono state per lungo tempo dimenticate. 😉

    Bacione

    beppe

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Grazie di cuore, cara Annamaria.

    Siamo già nel 2013. Speriamo bene.

    Ricambio gli auguri con uguale intensità, cara amica.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.