Hours to stop Uganda’s gay death penalty – Sign the petition

Hours to stop Uganda’s gay death penalty

The Ugandan Parliament is set to pass a brutal law that could carry the death penalty for homosexuality. If they do, thousands of Ugandans could face execution — just for being gay.

David Kato, murdered Ugandan gay rights activist

David Kato, murdered Ugandan gay rights activist

We’ve helped stop this bill before, and we can do it again. After a massive global outcry last year, Ugandan President Museveni blocked the bill’s progress. But political unrest is mounting in Uganda, and religious extremists in Parliament are hoping confusion and violence in the streets will distract the international community from a second push to pass this hate-filled law. We can show them that the world is still watching.

We have no time to lose. Let’s get one million voices against Uganda’s gay death penalty in the next 24 hours — we’ll deliver it to Uganda’s leaders and key countries. Click to take action, then share widely!

Sign the petition

To President Museveni of Uganda, Ugandan Parliamentary Speaker Rebecca Kadaga, Members of the Parliament, and world leaders:

We stand with citizens across Uganda who are calling on their government to withdraw once and for all the Anti-Homosexual Bill, and to protect the universal human rights embodied in the Ugandan constitution. We urge Uganda’s leaders and key partner countries to join us in rejecting persecution and upholding values of justice and tolerance.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, comunicati stampa, cronaca, NOTIZIE, segnalazioni, sessualità, società e costume e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Hours to stop Uganda’s gay death penalty – Sign the petition

  1. romanticavany ha detto:

    Nelle prossime ore, l’Uganda potrebbe approvare una legge che potrebbe imporre la pena di morte per gli omosessuali. Una protesta internazionale che ha accantonato questa proposta di legge dello scorso anno. Hanno urgente bisogno di pressione della stampa per difendere i diritti umani e fermare questa legge brutale. Il Parlamento ugandese è impostato per approvare una legge brutale che potrebbe comportare la pena di morte per gli omosessuali. Se lo fanno, Migliaia di ugandesi potrebbero affrontare esecuzione – solo per il fatto di essere gay.
    Purtroppo Le notizie sono brutte, tutti devono muoversi per promuovere solidarietà a queste persone.
    Buongiorno!! ♥ vany

    Mi piace

  2. romanticavany ha detto:

    Se penso che fino a poco tempo fa quelle persone che erano diverse da me erano mal tollerate, ma poi ho capito che siamo tutti esseri di Dio: malati, ricchi, poveri, omosessuali, lesbiche, pazzi , diversamente abili, pelati e rincoglioniti e tutti abbiamo un tot di tempo da vivere per cui bisogna accettarci e rispettarci.
    Questo te lo volevo dire.

    Dolce sera
    ♥vany

    Mi piace

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Sei maturata, mia bella Bimba. ♥ ♥ ♥
    Siamo tutti essere umani e se c’è amore non c’è altro. Il solo unico vero ingiustificato e ingiustificabile peccato e far del male al prossimo, togliergli l’amore, uccidere i suoi sogni, uccidere il suo corpo e la sua anima. Questo è l’unico peccato che Dio, se c’è, mai perdonerà, perché se Dio c’è è d’amore e non di odio.

    orsetto di VaNY

    Mi piace

I commenti sono chiusi.