Destra o Sinistra. Poesie dark – Giuseppe Iannozzi + Promo ”Angeli caduti” di Beppe Iannozzi edito da Cicorivolta edizioni

Destra o Sinistra

Giuseppe Iannozzi

my gun

my gun


Angeli Caduti - Beppe Iannozzi - Cicorivolta edizioniAngeli caduti
Beppe Iannozzi
Cicorivolta edizioni
ISBN 978-88- 97424-56-7
pagine: 230
© 2012
prezzo: € 13,00

Cicorivolta librerie di fiducia


ordina i libri Cicorivolta nelle librerie Feltrinelli

Angeli cadtui di Beppe Iannozzi nelle Librerie Feltrinelli di Torino

Per i residenti in Torino e provincia: da venerdì 17 agosto potrete trovare Angeli Caduti di Beppe Iannozzi presso le librerie Feltrinelli (senza bisogno di ordinarlo):

la Feltrinelli Libri e Musica
piazza C.L.N., 251 – 10123 Torino TO

la pagina web de la Feltrinelli Libri e Musica

Librerie Feltrinelli Srl
Piazza Castello, 19 10123 Torino

la pagina web de la Feltrinelli librerie Srl


IBS INTERNET BOOKSHOP LIBRERIAUNIVERSITARIA

amazon.it

Deastore.com WEBSTER.IT



guarda il booktrailer


LA LEBBRA di GIUSEPPE IANNOZZI

Il romanzo contro l’islamofobia cerca un editore

Se interessati potete contattarmi tramite email

giuseppe.iannozzi[at]gmail.com

o scrivendomi in pvt sul mio profilo Facebook

http://www.facebook.com/iannozzi.giuseppe

in evidenza

con preghiera di diffusione


VOLTI

morente sole
su la ferita,
come su la preghiera
mai proferita

giusto una bandiera
al vento; così siamo
alla folla dei volti
nascosti nell’ombra
della prima sera

IN AMORE

All’amore donati,
dal suo cuore scampati
Ma eterni condannati
alle sue impreviste
improvvise tempeste
al di là dell’anima

BATTITO

vetro infranto
in schegge taglienti
il cuore,
senza più il battito

CAREZZA

pazza carezza!
mai son stato
alla tua altezza

IN NOI

resistiamo in noi
per stare allo scherzo
che ci sa di paura

CANZONE

la nostra canzone
ch’era tanto bella
s’è persa, s’è persa
in un eterno ritornello

che noi non sappiamo

che non desideriamo
mettere fra le labbra
quando la notte
ci sorprende nudi soli
e sconvolti

PETTEGOLEZZO

travolgente pettegolezzo
tracimante
allaga spirali
di ritorni di pazzia,
di nascosta ipocondria

DESIDERIO

soldino nel Pozzo dei Desideri
testa o croce?
e affonda la barchetta di carta
e presto si fa grigio pesto il cielo
e, e piove forte forte

e, e ogni schizzo una lacrima,
un sogno infranto
piovuto dall’Immenso

DESTINO

nel sogno del Destino
mi troverai addormentato
– crudele come te

IL MEGLIO

meglio una donna oggi
che una vergine domani

meglio una gallina oggi
che una puttana domani

come sempre
sempre e solo il meglio
travestito d’illusione

DESTRA SINISTRA

Nella sinistra ebrietà di whisky,
nella destra fumo e odor di cordite;
simile a un dio in gramaglie,
però con le calze a rete
e lo spacco della gonna largo

DEMOCRATIA

Odio esser giudicato, da chiunque, per qualunque motivo. Ma amo giudicare soprattutto, senza pietà sempre. E’ poi questa l’estrema sintesi della democrazia.

COSI’ E’ LA VITA

Nei cimiteri ci passeggio quando ho voglia di pensare alla vita. A volte sono spogli completamente, come la mia anima. Altre ancora sono ricchi di odori sudori fantasmi. E mentre sto ponzando, rubo i fiori ai morti per metterli su altri morti: non se ne accorge mai nessuno. Così è la vita.

DI SEGRETI E DI POETI

Un segreto dato – ceduto – al cuore d’un poeta è per sua natura soltanto una barzelletta al vento, o una pallottola vagante, alla fine nella schiena conficcata.

BELLA SEDUZIONE

Per sedurre una donna, non dirle mai che è intelligente; piuttosto insisti, dille all’infinito che è bella. Una donna che si prende davvero sul serio sarà infatti ben disposta a credere nella sua bellezza, ma non in una supposta intelligenza detta per bocca d’un uomo.

NODO ALLA GOLA

Bella Bimba, mi dici, così, senza mezze misure, che ti faccio gola. Capisco: in pratica mi vedresti realizzato con un cappio legato al collo a mo’ di cravatta, soprattutto se tu a stringere bene il nodo per darmi la fine. Ma io ho la pelle sensibile, quella intorno alla gola in particolar modo: ogni donna ha cercato di realizzarmi a sua immagine e somiglianza. Ecco com’è che è andata. Impressionante, nevvero?

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte, arte e cultura, attualità, autori e libri cult, casi letterari, consigli letterari, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, LA LEBBRA, letteratura, librerie, libri, libri di racconti, narrativa, NOTIZIE, poesia, promo culturale, riflessioni, romanzi, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Destra o Sinistra. Poesie dark – Giuseppe Iannozzi + Promo ”Angeli caduti” di Beppe Iannozzi edito da Cicorivolta edizioni

  1. vanessa ha detto:

    Carina questa :
    Odio esser giudicato, da chiunque, per qualunque motivo. Ma amo giudicare soprattutto, senza pietà sempre. E’ poi questa l’estrema sintesi della democrazia. 🙂
    Sei paSSopaSSo.;)

    Graffietti e bacetti.
    ♥ vany

    Mi piace

  2. cinzia stregaccia ha detto:

    bello bello bello questo post!!!!!!! una sfilettata per ogni poesia ! Carezza e così è la vita le trovo stupende
    cinzia

    Mi piace

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    ah notte Beppaccio
    cinzia

    Mi piace

  4. orofiorentino ha detto:

    Te lo dico sempre Beppe, le tue poesie sono belle quanto i tuoi libri. SUPER BEPPE !!!
    Tutte hanno un significato molto particolare. Quale scegliere: difficile anzi impossibile!
    Un bacione Giovanna

    Mi piace

  5. vanessa ha detto:


    Buonanotte e dolci sogni 😉
    ♥ vany

    Mi piace

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non ce la faccio. 😀
    Agnellina, sono appena tornato dall’UmbriaLibri e il mio cervello sta fumando come una vecchia moka. 😉

    Sono proprio fuso. Ma ti racconto. Non ti preoccupare: tu riscalda il nostro lettino così mentre ti racconto mi addormento, o forse ti addomenterai tu. Ma meglio ancora se ci addormentiamo insieme abbracciati come due angioletti. ♥ ♥ ♥

    Ma lo sai che i nostri ‘bacetti e lekkatine’ sono arrivati sino in Umbria? Domani ti spiego. ♥ ♥ ♥

    I nostri bacetti e le nostre lekkatine angelikate, MYA REGYNA VANY

    orsetto di VaNY

    Mi piace

I commenti sono chiusi.