Amore è ragliare – Giuseppe Iannozzi

Amore è ragliare

Giuseppe Iannozzi

Avevo un’amica

Dove sei, dove?
Me lo chiedo spesso
adesso che l’autunno
vien giù a foglie

Avevo un’amica
che amava il buio
Le raccontavo storie
per donarle al vento

Avevo un’amica
che sfidava il grigio
dell’intorno
con il biondo
della sua beltà

E dove sei,
ora che di te
avrei bisogno?

Amore è ragliare

Non lo nego,
come potrei
io che raglio
e raglio
per amor di te
solamente?

Mi son preso bene,
una cotta per te,
per te
che sei sui settanta
e forse ben oltre,
forse già con un piede
ben affondato
nel pantano dell’Aldilà;
ma può forse il cor mio tacere,
dir che non è vero
che amo come scalci,
come fai volar via
le lenzuola dal letto
con gli zoccoli tuoi asinini?

Amore assassino,
amore un casino
Se c’è colpa in noi
alla giovinezza imputiamola,
a quell’Età complice
che ci ha visti marinai felici
da Genova a Venezia,
e per Lei soltanto
sia oggi il nostro pianto

Così Felice!

Vien la notte, profonda e nera,
mette paura a giovani e vecchi
ma chi più trema è un uomo,
uno solamente che sol ieri
era Felice
e non sognava davvero
che di punto in bianco
il vino rosso tracannato
gli potesse dar incubi
e gran voglia di vomitare.

Più bianco d’un fantasma
in ciabatte per la magione
s’aggira; non trova requie
l’anima sua versata
in chissà quale orrore;
si vede poi maldestro
allo specchio e capisce
la radice del suo nome,
quella che per anni e anni
tenne nascosta ad amici
e nemici.

Buongiorno Poesia

Buongiorno Poesia,
che nelle ore grigie
della sera sei mia,
e all’alba chissà:
con chi ti svegli
nessuno mai lo sa.

 

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Amore è ragliare – Giuseppe Iannozzi

  1. Felice Muolo ha detto:

    Lusingato, grazie. Tranne il vomito, per il resto c’hai azzeccato. Oltre a tracannare vino, rifilo e rifilo il mio ultimo romanzo.
    Sei bravo con i versi.

    "Mi piace"

  2. tuA ha detto:

    Amica Felice Poesia sei incantevole

    "Mi piace"

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Sono solo un mestierante, caro Felice, e non un poeta. Questa te l’ho scritta non per deriderti, ma per ridere insieme a te, per ridere di NOI.

    Ma dimmi, a quando il nuovo romanzo?
    Oramai il vino ti ha fatto parlare, quindi vedi di parlar chiaro. Lo pretendo.

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Grazie, cara Lorella.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.