La falce dell’oscurantismo sulle nozze gay? | a cura di Giuseppe Iannozzi

La falce dell’oscurantismo sulle nozze gay?

a cura di Giuseppe Iannozzi

oscurantismoRosy Bindi: “Non sono sessuofoba, ripeto quello che dissi anni fa: la rinuncia al sesso mi pesa ma le rinunce valgono per le cose che ci piacciono non per quelle che ci fanno schifo”. Ed incalza: “I matrimoni gay sono incostituzionali. Non è che io sono come Casini, che li definisce incivili, perché non si offendono mai né le persone né le loro idee”.

Pierferdinando Casini (Udc): “Quella del matrimonio gay è un’idea incivile, anzi, una violenza della natura e sulla natura. Stabilire garanzie giuridiche per una coppia di conviventi anche dello stesso sesso è un fatto di civiltà ma i matrimoni tra gay sono una idea profondamente incivile, una violenza della natura e sulla natura. E’ un’idea della società che abbrutisce, che non progredisce ma regredisce perché vuol dire che è più forte il desiderio di maternità che quello della tutela del bambino, e noi siamo dalla parte del bambino. La nostra non è una idea oscurantista ma di libertà, progresso e rispetto dei più deboli”.

Paolo Patanè, presidente nazionale di Arcigay: “Ricordiamo a Pier Ferdinando Casini che è un politico che opera nel 2012 e in Europa e che, a meno che non si voglia candidare in Iran o nello Iutah, il suo fondamentalismo risulta fuori luogo e tempo massimo. E’ inaccettabile infatti che chiunque si candidi o rappresenti le istituzioni immagini di poter fare politica con la violenza verbale e il disprezzo, dichiarando per giunta un falso per tutto il mondo civile, e cioè ‘il matrimonio fra gay è un’idea profondamente incivile, non di frontiera di progresso’ e che l’adozione gay abbruttirebbe la società”.

Franco Grillini (Italia dei Valori): “Tanto tuonò che piovve. Casini, il principe nero e reazionario della politica italiana con cui vuole allearsi il Pd, spara a zero sui matrimoni gay. Non sapendo nemmeno di cosa parla Casini, che si è sposato almeno due volte, si lancia nell’invettiva bollando le nozze gay come ‘incivili e contro natura’, offendendo di fatto tutti i Paesi che hanno introdotto questa legislazione, una ventina di capi di Stato e primi ministri favorevoli a questo tema, tra cui Obama, Hollande e Cameron”. – 21 luglio 2012

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, dichiarazioni, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, NOTIZIE, notizie italia, politica, politici, querelle, sessualità, società e costume e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La falce dell’oscurantismo sulle nozze gay? | a cura di Giuseppe Iannozzi

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    parlando della Bindi e del Casini due facce della stessa medaglia una che si arrampica sugli specchi per dare un significato alla sua pochezza d’animo l’altro che invece fa bandiera della sua pochezza d’animo ma alla fine due pessimi personaggi identici nella loro ……….accidenti mi vengon solo parole poco idonee ad esser scritte.. lascio scegliere la definizione a te e ai tuoi lettori.
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Cinzia, dicono entrambi la stessa cosa: la sostanza non cambia. Cambiano le parole. La prima è forse più diplomatica, ma questo non dipone a suo favore; il secondo non ha bisogno di grandi commenti, giacché le sue parole si commentano da sole. Facce d’un’uguale medaglia.

    beppe

    "Mi piace"

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    perchè io che ho detto?
    Notte beppaccio
    cinzia

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    La stessa cosa. Volevo solo ribadire, null’altro.

    Bacione a te, Mamma Orsa

    beppaccio

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.