QUELLI DEL #NO2GIUGNO – Si prega di copiare e diffondere

QUELLI DEL #NO2GIUGNO

Copiare e diffondere

a cura di Iannozzi Giuseppe

Napolitano ha deciso. La parata del 2 giugno si farà. Napolitano parla di una “parata di basso profilo”. Ma il  costo complessivo stimato è pari a qualcosa come 2 milioni e 600 mila euro.

Lungo via dei Fori Imperiali sfileranno dunque circa 3.200 militari e civili. Secondo le stime della Difesa, il costo complessivo dovrebbe aggirarsi tra i 2 milioni e 600 mila euro e i 2 milioni e 900 mila (con un risparmio oscillante dal milione e mezzo al milione e 900 mila euro rispetto all’edizione 2011, e tra oltre 600 mila e 900 mila euro, rispetto all’edizione 2010).

“Spalare e non sfilare”, questo il motto che corre di bocca in bocca grazie al web. In un’ora sono state raccolte più di 8.000 firme per sospendere la parata del 2 giugno e devolvere i fondi ai terremotati dell’Emilia Romagna. Alcuni utenti hanno invitato tutti a sostituire la propria foto dei profili sui social network con un 2G listato a lutto.

Da evidenziare che Enrico Letta, deputato e di vicesegretario nazionale del Partito Democratico, avvalla la decisione di Giorgio Napolitano.

Forlani 11 maggio 1976

Forlani 11 maggio 1976

Arnaldo Forlani

Arnaldo Forlani

11 maggio 1976, l’allora ministro della Difesa, Arnaldo Forlani, con una nota ufficiale, decise che la parata militare del 2 giugno non si sarebbe tenuta. E’ così è stato. Ieri l’emergenza era per il terremonto che colpì in maniera sciagurata il Friuli. Oggi, nel maggio 2012, con la terra che ancora trema in Emilia Romagna, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha deciso che la parata del 2 giugno si farà, punto e basta. E che sarà dedicata anche ai terremotati emiliani. Poco ma sicuro che gli emiliani e gli italiani ringrazieranno Napolitano per la sua saggia decisione.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, Iannozzi Giuseppe, internet, NOTIZIE, politica, politici, segnalazioni, web e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.